F1 | Sainz padre: “Dobbiamo molto alla Red Bull”

Il padre del giovane della Toro Rosso allontana le polemiche sul trattamento riservato al figlio

F1 | Sainz padre: “Dobbiamo molto alla Red Bull”

Carlos Sainz Jr. si prepara ad affrontare il suo terzo anno consecutivo al volante della Toro Rosso, fatto più unico che raro per un pilota di casa Red Bull.

In tanti hanno così insinuato il risentimento dello spagnolo nei confronti della squadra, amplificato ulteriormente dall’inattesa promozione di Max Verstappen nel 2016.

Ad allontanare queste polemiche ci ha pensato il padre del pilota, Carlos Sainz SNR: “Stiamo parlando come se quelli della Red Bull fossero i cattivi ma non è assolutamente vero – ha detto alla radio spagnola Cadena Ser – noi gli dobbiamo molto e la cosa più importante ora è quella di concentrarsi per il 2017”.

Difficile prevedere cosa accadrà il prossimo anno, nonostante Sainz Jr. sia convinto che Mercedes sarà ancora un punto di riferimento.

Il pilota della Toro Rosso ha ammesso di essere nel pieno di una lunga ed estenuante preparazione fisica: “Questa è la parte dell’anno dove sono più stanco. Mi sono allenato per tre settimane perché avevo bisogno di fare un passo avanti dal punto di vista fisico”.

Buone le prospettive per la nuova monoposto: “Il design della vettura mi piace molto, è una vera e propria macchina di F1”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati