F1 | Renault sul podio, Abiteboul: “Daniel è stato fantastico, il ritiro di Verstappen ha stravolto la gara”

"Mi dispiace per Esteban, fuori ancora per problemi tecnici", ha aggiunto

F1 | Renault sul podio, Abiteboul: “Daniel è stato fantastico, il ritiro di Verstappen ha stravolto la gara”

Dopo anni di buio la Renault è riuscita a conquistare il secondo podio della stagione nel giro di poche settimane. La squadra francese, grazie al terzo posto di Ricciardo a Imola si è piazzata anche nella medesima posizione nel mondiale costruttori, dimostrando una crescita esponenziale nell’ultimo anno, segno di un lavoro ben fatto dal costruttore transalpino, che solo pochi mesi fa sembrava in netta difficoltà e addirittura con il dubbio di lasciare la Formula 1 per l’ennesima volta. Peccato per Ocon, fuori ancora una volta per delle noie tecniche.

“Innanzitutto voglio chiedere scusa a Esteban, ritiratosi per un altro problema tecnico – ha detto Cyril Abiteboul, team principal della Renault. Non era lontano dai top, ha avuto una buona partenza ed era nel centro gruppo nonostante la sosta ai box anticipata per il tear off finito nel suo condotto dei freni. Ha avuto delle noie al cambio ed è stato costretto al ritiro. Peccato perché la prestazione di Daniel ha dimostrato la competitività della macchina. Ancora una volta la gara è andata a nostro favore: pensavamo di concludere la corsa in quinta posizione, ma il ritiro di Verstappen ha stravolto tutto. Il nostro team strategico ha preso la decisione, coraggiosa, di non fermarsi durante la Safety Car e restando con le gomme usate. Daniel ha guidato in maniera fantastica, tenendo gli altri dietro grazie anche alla collaborazione con gli ingegneri per mantenere gli pneumatici in temperatura. Gli ultimi giri sono stati incredibili da parte sua ed è riuscito a regalarci un altro podio. Adesso siamo terzi nel mondiale, dobbiamo gestire e concentrarci sui weekend che rimangono, perché arriveranno molto velocemente. Infine le mie congratulazioni alla Mercedes per il settimo titolo costruttori, un risultato fenomenale”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati