F1 | Renault, Stoll non ha dubbi: “Vogliamo il podio nel costruttori”

"Siamo una squadra con un'identità molto speciale ed è qualcosa che mi rende orgoglioso", ha aggiunto

F1 | Renault, Stoll non ha dubbi: “Vogliamo il podio nel costruttori”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Auto Hebdo, Jerom Stoll ha tracciato gli obiettivi del team Renault per il prossimo futuro, sottolineando come la speranza del management sia giocarsi il podio del corso del prossimo mondiale di Formula 1.

Il Presidente uscente della squadra francese, infatti, confida nei tanti investimenti portati avanti negli ultimi mesi, soprattutto sul piano tecnico umano, e spera che l’arrivo di Daniel Ricciardo ad Enstone possa regalare alla squadra quel pizzico di talento in più tale d accorciare il divario tra Renault e il duo di vetta formato da Mercedes e Ferrari.

Renault, ricordiamo, accusa un divario tecnico abbastanza importante, sia sul piano aerodinamico che su quello power unit, ragion per cui servirà un inverno ricco id lavoro per provare a centrare questo ambizioso obiettivo.

Ecco le parole di Jerome Stoll: “Abbiamo in gran parte sottovalutato lo stato in cui si trovava la squadra. Molte persone se n’erano andate ed e gli investimenti si contavano col contagocce. Sapevamo che sarebbe stato difficile, ma siamo finiti in una situazione ben peggiore di quello che ci aspettavamo”.

“Oggi invece, grazie anche al lavoro di Cyril Abiteboul, siamo una squadra con un’identità molto speciale ed è qualcosa che mi rende orgoglioso. Abbiamo chiuso in nona posizione nel 2016, sesti l’anno scorso e quest’anno quarti. Il prossimo passo per Renault sarà il podio”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati