F1 | Renault, Prost sul regolamento 2021: “E’ un passo in avanti”

Discorso diverso invece per il calendario a venticinque gare: "Può essere un rischio"

Prost ha parlato del regolamento che entrerà in vigore nel 2021, sottolineando come Liberty Media abbia lanciato le idee giuste per il futuro della Formula 1
F1 | Renault, Prost sul regolamento 2021: “E’ un passo in avanti”

In una chiacchierata concessa al quotidiano L’Equipe, Alain Prost ha parlato dei regolamenti che entreranno in vigore a partire dalla stagione 2021, sottolineando come le nuove normative siano un ottimo punto di partenza per quello che riguarda lo spettacolo in pista.

Grazie alla nuova aerodinamica, infatti, sarà molto più semplice guidare in scia, aspetto che aiuterà e non poco le manovre di sorpasso. Per quanto riguarda i costi, invece, Prost ha promosso budget cap e ripartizione degli introiti, evidenziando come le piccole squadre avranno una fetta più grande dell’intera torta.

“Il regolamento per il 2021 può essere un grosso passo in avanti, soprattutto per le auto che seguono”, ha affermato Alain Prost. “Non vanno inoltre dimenticati i costi di gestione più bassi e una ridistribuzione positiva. Ci sono degli aspetti negativi ovviamente, come ad esempio il peso, ma non dobbiamo dimenticare che queste vetture sono ibride, dotate di Halo e montano delle ruote più grandi”.

Diverso invece il discorso sul piano da venticinque Gran Premi promosso da Liberty Media: “Il lavoro dei piloti non cambierebbe granché, mentre per meccanici e squadra diventerebbe una situazione abbastanza complessa. Allargare il calendario potrebbe avere dei risvolti positivi, ma i costi tornerebbero a lievitare verso l’alto”.

F1 | Renault, Prost sul regolamento 2021: “E’ un passo in avanti”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati