F1 | Renault, Abiteboul: “Ad Abu Dhabi servirà un approccio equilibrato”

Il Managing Director del team francese parla della lotta con Toro Rosso e Haas per il sesto posto nel campionato costruttori

F1 | Renault, Abiteboul: “Ad Abu Dhabi servirà un approccio equilibrato”

Tre squadre per un posto: ad Abu Dhabi Toro Rosso, Renault e Haas si contenderanno la sesta piazza nel campionato costruttori. Al momento, la scuderia faentina conduce con 53 punti, forte di uno striminzito vantaggio di quattro lunghezze sul team di Enstone e di sei sulla squadra statunitense. Cyril Abiteboul, Managing Director della Renault, ha definito quello di Yas Marina come un weekend a parte: Questa gara è quasi un campionato a sé, siamo in una battaglia serrata con Toro Rosso e Haas, tutto è ancora da giocare. Uno di questi team potrebbe finire tra la sesta e l’ottava posizione, quindi bisogna stare molto attenti” – ha dichiarato il manager transalpino.

Sarà dunque necessario avere un atteggiamento equilibrato: “Dovremo avere un approccio aggressivo – ha proseguito Abiteboul – in quanto abbiamo bisogno di ottenere cinque punti in più della Toro Rosso per ottenere il sesto posto, ma allo stesso tempo prudente visto che siamo solo due punti davanti alla Haas”.

Abiteboul confida nelle qualità di Hulkenberg e Sainz per raggiungere questo traguardo: “Possiamo essere positivi riguardo alle nostre prospettive. Abu Dhabi sarà la quarta gara in cui Nico e Carlos lavoreranno insieme e abbiamo avuto due doppi passaggi in Q3. Funzionano bene insieme e si spingono l’un con l’altro nella giusta direzione, permettendoci di indicare il nostro sviluppo in modo accurato e di migliorare gli elementi che aggiungono performance alla macchina”.

Federico Martino

F1 | Renault, Abiteboul: “Ad Abu Dhabi servirà un approccio equilibrato”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati