F1 | Red Bull, Ricciardo: “Max migliore di me in qualifica, ma non è una questione di pa**e”

"Pensavo di migliorare sul giro secco in questo 2018", ha aggiunto l'australiano

F1 | Red Bull, Ricciardo: “Max migliore di me in qualifica, ma non è una questione di pa**e”

Il confronto tra Daniel Ricciardo e Max Verstappen in qualifica tende nettamente a favore dell’olandese: 11-6 per l’australiano da Barcellona in poi nel 2016, 13-7 per Max nel 2017, 13-2 sempre per il #33 nelle sessioni in cui entrambi hanno fatto segnare tempi sul giro. Un divario enorme e che fa riflettere Ricciardo, evidentemente il suo compagno di squadra ha quel qualcosa in più che lo rende più competitivo sul giro secco, ma non fatene una questione di attributi, altrimenti l’australiano potrebbe anche prendersela.

“Lo scorso anno non ero contento delle mie qualifiche – ha detto Ricicardo. Pensavo di migliorare in questo 2018, ma evidentemente non ho ancora capito alcune cose, o forse Max sta migliorando molto, non saprei, ma ancora non è finita. Onestamente non prenderei nulla dallo stile di guida di Max: sicuramente è veloce e guida bene, ma non è più veloce perché abbia più pa**e di me in una determinata curva o in altre cose. Mi sento un po’ come l’anno scorso: alcune sessioni di qualifica sono andate peggio del previsto. Spesso indoviniamo il set-up giusto per la macchina troppo tardi, evidentemente siamo ancora in fase di apprendimento”.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati