F1 | Red Bull, Marko avverte Gasly: “Non dovrà più commettere certi errori”

L'austriaco ha successivamente rincarato la dose: "Gasly non è ancora allo stesso livello di Verstappen"

L'austriaco ha commentato gli errori commessi dal francese in Spagna, sottolineando come l'incidente durante la settima giornata abbia causato un grosso problema alla squadra
F1 | Red Bull, Marko avverte Gasly: “Non dovrà più commettere certi errori”

In una chiacchierata concessa all’agenzia APA, Helmut Marko ha affrontato l’argomento Pierre Gasly, esprimendo delle valutazioni sull’operato del francese durante la otto giorni di test in Spagna.

L’ex alfiere della Toro Rosso ha diviso appassionati e addetti ai lavori, visto che durante le ore di lavoro a Barcellona è incappato in diversi errori abbastanza importanti, aspetto che ha portato la Scuderia austriaca a non completare chilometri importanti nel corso dell’ultima giornata. Gasly, ricordiamo, ha distrutto la macchina durante il day 7 e la mancanza di ricambi non ha permesso a Max Verstappen di completare il lavoro di sviluppo sulla RB15.

L’austriaco, proprio in tal senso, ha lodato il lavoro in macchina del francese, evidenziando però allo stesso tempo come certi svarioni non saranno più giustificati, soprattutto se dovessero causare un danno importante come al Montmelò.

“Nel secondo incidente abbiamo esaurito alcuni ricambi e quindi Max è riuscito a malapena a completare qualche chilometro durante l’ultimo giorno”, ha affermato Helmut Marko, evidenziando un certo ‘fastidio’ nei confronti di Pierre Gasly. “Non è cambiato nulla, ma quello che abbiamo visto nei test è che Gasly non è ancora allo stesso livello di Verstappen, ma ovviamente non ci aspettavamo nulla di diverso”.

Successivamente l’austriaco ha approfondito l’argomento inerente al pilota francese, avvertendolo che certi svarioni non saranno più tollerati: “A parte i due incidenti è stato perfetto. Purtroppo il secondo ci ha creato un problema ed è qualcosa che non deve accadere mai più”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Paolo C.

    8 Marzo 2019 at 16:48

    PD, Marko. PD.

    Stò ragazzo non ha nemmeno iniziato a correre che già gli si mette pressione addosso.
    Come può capire il limite della vettura se non può sbagliare?

    Also, RB, non avevate i ricambi? Catzi vostri!

    Gasly is the new Kvijat?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati