F1 | Racing Point, Perez: “Orgoglioso pur non avendo preso punti”

Stroll bloccato da Russell: "E' il riassunto del mio weekend"

F1 | Racing Point, Perez: “Orgoglioso pur non avendo preso punti”

Gara dai due volti in casa Racing Point. A Budapest, Sergio Perez è riuscito a rimontare fino all’undicesima posizione, compiendo una gara basata su una strategia molto aggressiva per recuperare posizioni, e con un po’ di fortuna in più avrebbe anche ottenuto un punto iridato. Male invece Stroll, rimasto dietro Russell per tutta la durata del Gran Premio.

“Possiamo essere orgogliosi della nostra gara – ha detto Perez. Abbiamo fatto una corsa fantastica, partendo bene e con un ottimo primo giro. La nostra strategia è stata molto aggressiva, così da poter spingere al limite nel finale, anche se Albon si è avvicinato  talmente tanto negli ultimi giri danneggiandomi la sospensione, è stata una sfida solo finire undicesima. Ci aspettavamo una gara difficile, ma eravamo in lotta per un punto, peccato non avercela fatta. Abbiamo dato tutto, sono felice di questo, speriamo che la seconda metà di stagione sia più promettente”.

“Non c’è molto da dire su questo fine settimana, il che è un peccato – ha dichiarato Stroll. La mia partenza è stata brutta, non ho recuperato terreno nel primo giro, cosa fondamentale all’Hungaroring. Sono rimasto dietro la Williams di Russell per tutta la corsa, e questo è il riassunto del mio pomeriggio, inoltre superare qui non è facile, e questo ha reso la mia gara frustrante. Useremo la pausa per riorganizzarci così da poter tornare a lottare in Belgio, pista che dovrebbe essere molto più adatta alle caratteristiche della nostra macchina”.

F1 | Racing Point, Perez: “Orgoglioso pur non avendo preso punti”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati