F1 | Racing Point, Lawrence Stroll ambizioso: “In futuro vogliamo diventare uno dei migliori team del paddock”

Il nuovo boss della scuderia britannica pensa in grande in vista dei prossimi anni

F1 | Racing Point, Lawrence Stroll ambizioso: “In futuro vogliamo diventare uno dei migliori team del paddock”

Nel 2019 si aprirà ufficialmente l’era di Racing Point, team che raccoglie l’eredità della Force India. Il nuovo proprietario Lawrence Stroll, padre di Lance, uno dei piloti della squadra, ha in mente degli ambiziosi progetti per la scuderia con base a Silverstone. Proprio di questi ultimi, il 59enne canadese ha parlato in un’intervista rilasciata al sito della Formula 1: ecco i passaggi più interessanti.

FUTURO DA PROTAGONISTA“A breve termine, vogliamo continuare a combattere per le posizioni in cui stiamo aleggiando. Nel medio periodo, vogliamo provare a lottare per il terzo posto, invece che per il quarto. A lungo termine, quando tutte le regole cambieranno, speriamo di diventare una dei migliori team del paddock”.

UN TEAM SPECIALE“Non avevo mai pianificato di comprare una squadra di Formula 1. La ragione per cui io e il mio consorzio di investitori eravamo interessati, era riconducibile al fatto che si tratta di una squadra straordinariamente speciale. Questo team negli anni ha speso meno e si è comportato meglio. Ho visto questa come un’opportunità di business. Voglio trascorrere del tempo parlando alla Formula 1 per capire la loro visione in ottica 2021, ma anche di una sorta di budget cap e di una migliore distribuzione delle entrate per i team più piccoli”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati