F1 | Popov suggerisce: “Liberty deve valutare un format diverso”

"Le valutazioni di Ecclestone? Un pò disoneste", ha aggiunto il russo

"Bernie avrebbe avallato senza problemi le prime due gare della stagione", ha aggiunto
F1 | Popov suggerisce: “Liberty deve valutare un format diverso”

In un’intervista rilasciata alla stampa russa, Alexey Popov ha parlato delle soluzioni messe sul tavolo delle squadre da parte di Liberty Media, sottolineando come l’idea di gare più brevi, magari sdoppiate tra sabato e domenica, potrebbe suscitare un interesse tra gli appassionati.

Secondo il giornalista russo, la Formula 1 deve trovare una strada alternativa in questo periodo così complicato, visto che la ripartenza è un aspetto fondamentale per la salvaguardia di diverse squadre, soprattutto nella zona medio-bassa dello schieramento.

“Non avrei paura di organizzare gare brevi, magari doppie di sabato e domenica”, ha affermato il russo. “Potrebbero correre facilmente nel bel mezzo della settimana, come la Champions League di calcio. Quasi tutto il mondo è in quarantena, quindi si potrebbe scegliere una strada di questo tipo”.

Sulle previsioni di Bernie Ecclestone ha aggiunto: “Penso che le sue siano delle dichiarazioni un pò disoneste. Sono quasi certo che se Bernie fosse stato al comando, nonostante i pericoli del periodo, le prime due gare si sarebbero svolte come da programma”.

“Magari avrebbero corso senza spettatori, ma si sarebbero svolte”, ha proseguito. “Sono sicuro che Ecclestone capace perfettamente i rischi del periodo, soprattutto dal punto di vista economico”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati