F1 | Palmer: “Non sono preoccupato per il mio futuro”

"Per favore lasciate che i risultati arrivino piano piano e parlino solo alla fine"

F1 | Palmer: “Non sono preoccupato per il mio futuro”

Quale sarà il futuro di Jolyon Palmer? È ancora tutto in dubbio, considerati anche gli avvertimenti da parte del team a causa della mancanza di risultati. Al momento, però, il britannico non sembra preoccuparsi particolarmente della sua futura destinazione ma che la volontà più grande è proprio quella di continuare con la Renault: “La Formula 1 è uno sport di squadra, e spetta a te, con il supporto della squadra e degli ingegneri, cercare di ottenere il massimo. Sono sicuro di poterci riuscire”, ha commentato Palmer. “Ho bisogno di migliorarmi, per me stesso”, ha continuato.

“Ma mi sento bene, non sono preoccupato, sono principalmente concentrato su ogni fine settimana come viene, continuando a migliorare… per favore lasciate che i risultati arrivino piano piano e parlino solo alla fine. Sono più debole in qualifica, Hulkenberg è molto forte e non commette errori, mentre io qualcuno piccolo sì”, ha continuato ancora mettendo in evidenza come sia proprio il sabato il suo giorno più difficile. “Questo è il livello che devo raggiungere”, ha continuato.

Poi ha concluso: “Ho bisogno di capire al meglio il funzionamento delle vetture 2017″.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati