F1 | Mol “sposa” la teoria di Brundle: “Bisogna ripartire da Silverstone”

"La logistica sarebbe d'aiuto", ha aggiunto il commentatore

Silverstone potrebbe ospitare il primo GP della stagione a porte chiuse
F1 | Mol “sposa” la teoria di Brundle: “Bisogna ripartire da Silverstone”

In una chiacchierata concessa al quotidiano Ziggo Sport, Olav Mol ha parlato del calendario mondiale che Liberty Media varerà nella seconda parte di questa stagione, sottolineando come il Circus dovrebbe valutare una partenza direttamente da Silverstone, sede del Gran Premio di Gran Bretagna.

Secondo il commentatore olandese, gran parte delle squadre sono situate nei pressi del tracciato inglese, aspetto che aiuterebbe e non poco la logistica e il trasferimento del personale.

“Segretamente si spera di avere almeno 15 gare”, ha dichiarato Olav Mol. “In questa situazione di totale stop direi che almeno è un obiettivo ambizioso. Inoltre si può cominciare a cercare di pianificare un piano d’azione, così da spingere le squadre a organizzare il lavoro”.

“Venerdì sera ho invitato una mail a Liberty Media“, ha aggiunto. “Sono in gran parte d’accordo con Martin Brundle e penso che bisognerebbe cominciare la stagione a Silverstone. La maggior parte delle squadre è già lì e la logistica godrebbe di un gran vantaggio. Successivamente si potrebbe andare in Olanda e proseguire con Belgio, Francia, Spagna, Italia, Ungheria e Austria. Le regole dicono che devi avere almeno otto gare per un campionato”.

“In questo modo allunghi il calendario il più possibile senza dover viaggiare in tutto il mondo in una fase iniziale”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati