F1 | Mercedes, Bottas non cambierà approccio: “Hamilton lotta per il titolo, io no”

Sulle scuse di Arrivabene ha aggiunto: "Ognuno è libero di esprimere i propri pensieri"

F1 | Mercedes, Bottas non cambierà approccio: “Hamilton lotta per il titolo, io no”

In un’intervista rilasciata all’interno del paddock di Singapore, Valtteri Bottas ha parlato dei giochi di squadra attuati dal team Mercedes nelle ultime settimane, sottolineando come l’obiettivo comune sia portare a casa entrambi i titoli mondiali.

Secondo il finlandese, infatti, la Scuderia viene prima degli interessi personali, soprattutto in una condizione di equilibrio come quella di quest’anno, ragion per cui il supporto di entrambi i piloti è fondamentale per la buona riuscita della stagione.

Bottas, proprio in tal senso, continuerà a offrire il proprio aiuto a Lewis Hamilton, attuando un gioco di squadra che, almeno fino ad oggi, ha funzionato alla perfezione.


Ecco le parole di Valtteri Bottas: “Capisco la situazione di Lewis. Lui sta lottando per il titolo, mentre le mie possibilità sono estremamente poche. La squadra viene prima di tutti e quindi cercherò, quanto possibile, di dargli una mano”.

Sulle scuse avanzate da Maurizio Arrivabene sui fatti di Monza ha aggiunto: “Ognuno è libero di esprimere i propri pensieri. Entrambi i piloti lavorano per la squadra e l’unica cosa che conta è il risultato finale. A Monza ho guidato un primo stint più lungo, ma alla fine della gara sono riuscito ad attaccare Verstappen con gomme fresche. Sono salito sul podio insieme a Lewis e l’obiettivo iniziale era quello”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati