F1 | McLaren, Vandoorne: “Situazione snervante”

"Stiamo attraversando un momento difficile"

F1 | McLaren, Vandoorne: “Situazione snervante”

Si chiude nel peggiore dei modi il week-end di Stoffel Vandoorne sul tracciato del Sakhir. Per un problema nato durante il giro di posizionamento (pressione dell’acqua elevata.ndr), infatti, il belga della McLaren non è riuscito a prendere il via della corsa, chiudendo di fatto un fine settimana ricco di problemi con due power unit sostituite e una serie interminnabili di stop a bordo pista. Una situazione che sta diventando non giustificabile per un motorista come Honda dato che, nonostante gli enormi sforzi degli ingegneri sulla base di Sakura, non riesce a risolvere i propri problemi legati all’affidabilità.

Ecco le parole di Stoffel Vandoorne: “Un vero peccato non poter iniziare nemmeno la gara. I ragazzi hanno scoperto un problema alla pressione dell’acqua durante il giro di posizionamento e hanno preferito salvaguardare l’integrità della power unit. E’ snervante arrivare fin qui e non poter prendere parte alla corsa. Sapevamo fin dall’inizio che tipo di problemi avevamo e sono certo che il team saprà uscire da questa situazione. Stiamo attraversando un momento difficile e speriamo di poterne uscire presto perchè è snervante lavorare su se stesse e poi non riuscire a schierarsi per un Gran Premio. Abbiamo avuto tantissimi problemi questo week-end e non possiamo più permetterci situazioni di questo tipo. Speriamo di migliorare nei prossimi Gran Premi”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati