F1 | McLaren, Alonso ottimista: “Singapore è una buona opportunità per il team”

Vandoorne: "Pronti per il prossimo fine settimana"

F1 | McLaren, Alonso ottimista: “Singapore è una buona opportunità per il team”

Tutto pronto in casa McLaren per il prossimo Gran Premio di Singapore, quindicesimo appuntamento di questo mondiale 2018 di Formula 1. Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso, infatti, si sono detti alquanto ottimisti sulle possibilità della Scuderia a Woking a Marina Bay, sottolineando come le caratteristiche del tracciato di sposino alla perfezione con quelle della MCL33. L’obiettivo, quindi, sarà battagliare per la zona punti, cercando di riscattare un rientro dalla pausa estiva estremamente deludente.

Ecco le parole di Fernando Alonso: “Dopo due gare difficili in Belgio e in Italia, salutiamo l’Europa e iniziamo un nuovo capitolo della stagione. Speravamo di ottenere dei punti e invece abbiamo chiuso con due DNF. Guardando il lato positivo, invece, siamo riusciti a trovare un buon ritmo nel Gran Premio di domenica”.

“La cosa importante su cui dobbiamo concentrarci è l’affidabilità, soprattutto perché il circuito di Marina Bay dovrebbe adattarsi al nostro pacchetto”, ha proseguito. “Dobbiamo massimizzare le nostre prestazioni e porci come obiettivo la zona punti. Non vedo l’ora di correre sotto le luci artificiali di Singapore”.

Qui le impressioni di Stoffel Vandoorne: “L’anno scorso è stata la mia prima esperienza a Singapore e mi sono davvero divertito. In effetti lì e in Malesia ho segnato il mio miglior risultato in Formula 1. È una pista che si adatta decisamente ai punti di forza del nostro pacchetto e quindi sono abbastanza ottimista. Parliamo di un fine settimana dove possiamo dire la nostra sul fronte prestazioni”.

“Anche se in futuro non continuerò a gareggiare per la McLaren, voglio lasciare nel miglior modo possibili e sono determinato a dare il 100% nei restanti appuntamenti di questa stagione”, ha aggiunto. “Io e la squadra stiamo spingendo molto per ottenere dei buoni risultati e mancano ancora diverse gare per raggiungere questo obiettivo”.

“Correre a Singapore è stata un’esperienza incredibile lo scorso anno e non vedo l’ora di farlo di nuovo. Passare l’intero weekend con gli orari europei a è una delle cose più belle ed è un’esperienza assolutamente unica. Qualcosa che non riusciamo ad ottenere in nessun altro luogo sul calendario. Speriamo di poter avere un fine settimana positivo per i fan”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati