F1 | McLaren, Alonso: “Le prove libere hanno confermato che sarà un weekend difficile per noi”

Vandoorne: "Non prevedo miracoli questo fine settimana". Norris: "È stato molto bello confrontarsi di nuovo con Fernando"

F1 | McLaren, Alonso: “Le prove libere hanno confermato che sarà un weekend difficile per noi”

Il venerdì di Monza, come prevedibile, ha smascherato senza filtri i palesi limiti di una McLaren che, nelle FP2, ha ricoperto il ruolo di fanalino di coda, alle spalle addirittura delle due Williams. Poco rilevante, invece, la sessione mattutina, in cui Stoffel Vandoorne ha lasciato il proprio sedile al terzo pilota Lando Norris: la pista bagnata, infatti, ha compromesso gran parte dell’attività in pista.

FERNANDO ALONSO
FP1: 14°, 1:37.426 (+3.426) – 14 giri
FP2: 18°, 1:23.741 (+2.636) – 23 giri
“È stata una giornata strana, con la pioggia nella prima sessione e l’incidente di Marcus (Ericsson, ndr), che grazie a Dio sta bene, nella seconda. Quindi, così come tutti, abbiamo perso un po’ di tempo. Ci siamo persi un paio di run che avevamo in programma, inclusi alcuni long run, quindi proveremo a rimediare sabato ottenendo quelle informazioni. Penso che abbiamo più o meno confermato che sarà un weekend difficile per noi come squadra in termini di prestazioni: sabato proveremo a fare un lavoro migliore. Dopo l’incidente di domenica, a volte sento ancora qualche dolore alla mano e alla schiena in alcune curve, quindi quando sono fuori dalla macchina cerco di non stressarli troppo. Penso che domenica andrà tutto bene. Ultimo, ma non meno importante, un gran ‘ben fatto’ alla FIA, che negli anni ha svolto un lavoro straordinario per migliorare la sicurezza”.

STOFFEL VANDOORNE
FP1: //
FP2: 19°, 1:24.084 (+2.979) – 30 giri
“Anche se non ho preso parte alle FP1 non credo di aver perso molto tempo per via delle condizioni meteorologiche. Le FP2 sono state asciutte, una sessione molto più normale rispetto al mattino, a parte l’incidente di Marcus (Ericsson, ndr) all’inizio. Non penso che ci saranno dei miracoli questo weekend: ci aspettavamo che fosse difficile e penso che le prove libere abbiano già confermato che sarà dura per noi. Vedremo cosa poter fare sabato”.

LANDO NORRIS
FP1: 20°, 1:38.282 (+4.282) – 9 giri
FP2: //
“Oggi mi sono divertito un po’, anche sarebbe stato bello avere una pista asciutta o completamente bagnata più a lungo. Succede a volte, ma comunque sono contento. Ho visto cosa sperimentare in un weekend di gara e, nuovamente, cosa si prova a confrontarsi con Fernando, che è qualcosa di molto bello per me. Per noi è stata comunque una buona sessione, anche se non ho completato molti giri. Abbiamo fatto alcuni test aerodinamici: alcuni per quest’anno, alcuni per il prossimo. Abbiamo provato quante più cose possibili senza compromettere nulla per questo weekend. Sia il team che io abbiamo imparato un bel po’ di cose”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati