F1 | Maurizio Arrivabene: “Il mio lavoro è qui alla Ferrari, non andrò alla Juventus”

"Sarei onorato di far parte del nuovo CdA del club, ma resterò qui", ha concluso

F1 | Maurizio Arrivabene: “Il mio lavoro è qui alla Ferrari, non andrò alla Juventus”

Il divorzio tra Beppe Marotta e la Juventus ha scosso non solo il mondo del calcio, ma in un certo senso anche quello della Formula 1, in modo particolare la Ferrari. Sì, perché Maurizio Arrivabene, team principal della Scuderia di Maranello e già membro del CdA della società bianconera è tra i candidati anche per il nuovo Consiglio di Amministrazione che sarà approvato nei prossimi giorni. Molte le voci che volevano Iron Mauri come nuovo amministratore delegato della Juventus al posto di Marotta, ma alla presentazione della nuova livrea Ferrari di questa mattina a Suzuka Arrivabene ha voluto precisare quali siano le sue volontà.

“Sono alla Ferrari e il mio futuro sarà alla Ferrari – ha detto Arrivabene. Sono stato un esponente del Consiglio di Amministrazione della Juventus per anni. Sarei felice di rimanerci, un onore, ma il mio lavoro rimane qui”.

 

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Victor61

    4 Ottobre 2018 at 14:27

    Azz…se tutto va bene siamo rovinati!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati