F1 | Haas, Guenther Steiner fiducioso: “Abbiamo tanto su cui lavorare”

Le parole del team principal dopo il primo appuntamento del mondiale di F1 2020

Entrambe le Haas hanno dovuto abbandonare la gara per lo stesso problema tecnico: la squadra resta fiduciosa
F1 | Haas, Guenther Steiner fiducioso: “Abbiamo tanto su cui lavorare”

Parte con qualche difficoltà la stagione 2020 del team Haas capitanato da Guenther Steiner. Il team principal italiano si ritrova a dover fare i conti con dei problemi di surriscaldamento e dell’impianto frenante della VF-20, problemi che riportano al passato e che, per ora, non sembrano preoccupare troppo. Kevin Magnussen ha abbandonato la gara durante la prima fase, uscendo fuori pista e girandosi proprio per la mancanza dei freni, fortunatamente senza impattare contro le barriere. Romain Grosjean, invece, ha riportato la macchina ai box in totale sicurezza.

Un peccato, per la Haas, che intravedeva la possibilità di portare entrambe le vetture in zona punti.

Ovviamente, non è andata come speravamo. Abbiamo avuto un problema ai freni per via del surriscaldamento di entrambe le macchine. E’ questo che ci ha portati al ritiro, nonostante ci fossero buone possibilità di entrare in zona punti” ha spiegato Guenther Steiner, che sa di dover restare con i piedi per terra.

Ma non si può lavorare con i se e con i ma. La cosa positiva è che sia Romain che Kevin sembravano soddisfatti, nei limiti del possibile, della monoposto. La macchina sembrava avere un buon ritmo, quindi sentiamo di aver perso una bella opportunità. Se lavoriamo sodo, potremo raggiungere presto la zona punti, ed è ciò che faremo“.

Vedremo se la Haas riuscirà a risolvere i suoi problemi già nel prossimo fine settimana per il secondo appuntamento del mondiale al Red Bull Ring, per il Gran Premio di Stiria.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | AlphaTauri, strategia errara per Pierre Gasly

"Pensavamo di poter trarre più benefici dalla strategia a due soste" spiega il francese, nono al traguardo
Pierre Gasly lascia Zeltweg con soli due punti iridati conquistati. Il francese, che nel primo weekend era stavo costretto ad