F1 Gran Premio di Ungheria 2016: la griglia di partenza

F1 Gran Premio di Ungheria 2016: la griglia di partenza

E’ stato un sabato sera travagliato per i commissari della FIA, gli stewards infatti hanno messo sotto investigazione molti piloti a qualifiche ampiamente concluse (per la serie meglio tardi che mai!).
Il primo “investigato” è stato Nico Rosberg reo di non aver rallentato abbastanza durante le bandiere gialle (ma è stato totalmente assolto dalla FIA), poi è stata la volta di ben undici piloti, vale a dire Daniel Ricciardo, Max Verstappen, Nico Hulkenberg, Valtteri Bottas, Sergio Perez, Jolyon Palmer, Felipe Massa, Kevin Magnussen, Marcus Ericsson, Pascal Wehrlein e Rio Haryanto. Quest’ultimi erano passati alla Q2 con un tempo inferiore al 107% e come da regolamento sarebbero dovuti arretrare in fondo alla griglia (in quanto ammessi alla gara grazie ai tempi delle prove libere), tuttavia anche in questo caso la FIA, usando un pò di buon senso, ha archiviato la faccenda con un nulla di fatto, dichiarando che a causa di “circostanze eccezionali dovute al meteo” i piloti sarebbero rimasti nella posizione di qualifica.
Detto questo la griglia di partenza vede scattare in prima fila le due Mercedes, seguite in seconda fila dalle due Red Bull. Terza fila che vede invece la coppia Vettel-Sainz mentre in quarta fila scatteranno sorprendentemente le due Mclaren che dopo 30 Gran Premi sono riusciti a piazzare entrambe le vetture nella top ten. Chiudono la top 10 Hulkenberg e Bottas. Da tenere d’occhio la settima fila che vede appaiati Kimi Raikkonen e Sergio Perez, oltre che Felipe Massa che scatterà dalla diciottesima posizione.
Ecco di seguito la griglia di partenza completa

F1 GP D’Ungheria – Griglia di partenza

1. Nico Rosberg – 1:19.965 – Mercedes
2. Lewis Hamilton – 1:20.108 – Mercedes
3. Daniel Ricciardo – 1:20.280 – Red Bull-Tag Heuer
4. Max Verstappen – 1:20.557 – Red Bull-Tag Heuer
5. Sebastian Vettel – 1:20.874 – Ferrari
6. Carlos Sainz – 1:21.131 Toro Rosso-Ferrari
7. Fernando Alonso – 1:21.211 – McLaren-Honda
8. Jenson Button – 1:21.597 – McLaren-Honda
9. Nico Hulkenberg – 1:21.823 – Force India-Mercedes
10. Valtteri Bottas – 1:22.182 – Williams-Mercedes
11. Romain Grosjean – 1:24.941 Haas-Ferrari
12. Daniil Kvyat – 1:25.301 – Toro Rosso-Ferrari
13. Sergio Perez – 1:25.416 – Force India-Mercedes
14. Kimi Raikkonen – 1:25.435 – Ferrari
15. Esteban Gutierrez – 1:26.189 – Haas-Ferrari
16. Felipe Nasr – 1:27.063 – Sauber-Ferrari
17. Jolyon Palmer – 1:43.965 – Renault
18. Felipe Massa – 1:43.999 – Williams-Mercedes
19. Kevin Magnussen – 1:44.543 – Renault
20. Marcus Ericsson – 1:46.984 – Sauber-Ferrari (partirà dalla pitlane per la sostituzione del telaio)
21. Pascal Wehrlein – 1:47.343 – Manor-Mercedes
22. Rio Haryanto – 1:50.189 – Manor-Mercedes

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati