F1 | GP Turchia, Stroll e Norris sotto investigazione per sospetta infrazione delle bandiere gialle

Chiamati dai commissari anche Perez e Sainz, ma per impeding: dubbi su Hamilton, Bottas e altri

F1 | GP Turchia, Stroll e Norris sotto investigazione per sospetta infrazione delle bandiere gialle

Potrebbe non essere finita qui la qualifica del Gran Premio della Turchia. Lance Stroll è stato messo sotto investigazione per aver ignorato le bandiere gialle durante la Q3. La pole position del pilota della Racing Point è quindi a forte rischio se dovesse essere confermata l’infrazione. Non solo lui, ma anche Norris sarà sentito dai commissari per lo stesso motivo, in questo caso però si parla di Q1. Di conseguenza, la griglia di partenza potrebbe essere stravolta. Per altre motivazioni, ossia per impeding, sono al momento dai giudici Carlos Sainz e Sergio Perez.

Si vocifera che anche altri piloti abbiano violato il regime di bandiera gialla durante la Q1. Tra questi dovrebbero esserci Hamilton, Bottas, Ricciardo, Gasly, Russell e Magnussen, ma aspettiamo comunicazioni ufficiali da parte della Federazione prima di dare qualsiasi notizia.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati