F1 | GP Olanda, continuano i dubbi sulla presenza di Zandvoort nel calendario 2020

Prosegue la lotta tra gli organizzatori e i gruppi di rivolta locali

Zandvoort potrebbe avere l'ok definitivo ai lavori solo a fine mese
F1 | GP Olanda, continuano i dubbi sulla presenza di Zandvoort nel calendario 2020

Continua la guerra tra gli organizzatori del Gran Premio di Zandvoort e la giurisdizione olandese per l’organizzazione del prossimo Gran Premio d’Olanda.

Nonostante l’inizio dei lavoro di ristrutturazione dell’impianto, infatti, i gruppi di ambientalisti starebbero rallentando e non poco lo svolgimento dei lavori. Secondo loro, infatti, gli organizzatori avrebbero avviato tutti i lavori del caso senza il permesso delle autorità, aspetto che rischierebbe di mettere a rischio la flora e la fauna locale.

Una situazione pericolosa che rischia di far slittare il ritorno di Zandvoort in calendario al 2021, visto che al momento non si conosce l’effettiva tempista di completamento dei lavori. Il 27 ottobre, ricordiamo, un giudice deciderà se i lavori potranno proseguire o se dovranno stopparli in attesa di tutte le autorizzazioni del caso.

In questo caso, ovviamente, il GP d’Olanda sarebbe a serio rischio, visto che la ristrutturazione non verrebbe mai completata in tempo per in Gran Premio. Vedremo nelle prossime settimane come si evolverà questa vicenda.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati