F1 | GP Francia, Toro Rosso: “Gara deludente, speravamo in un risultato diverso”

Kvyat e Albon hanno concluso fuori dalla zona punti nel weekend del Paul Ricard

F1 | GP Francia, Toro Rosso: “Gara deludente, speravamo in un risultato diverso”

Non è stato il Gran Premio dei sogni per la Toro Rosso, che in Francia non è riuscita a ottenere nemmeno un punto, con Kvyat e Albon ben lontani dalla zona punti e “costretti” a lottare nel finale per la quattordicesima posizione, battaglia interna poi vinta dal russo, che tutto sommato non ha fatto male essendo partito diciannovesimo per via della penalità. Male invece l’anglo/thailandese, autore di una serie di errori che gli hanno compromesso la corsa praticamente già dalla partenza.

“Non è certo la gara che speravamo di fare al Paul Ricard – ha detto Guillaume Dezoteux, capo delle performance della Toro Rosso. È iniziata con il piede sbagliato, con Alex che ha perso diverse posizioni e Daniil che è stato superato da Russell. Lui però è riuscito a recuperare un po’ di terreno durante il suo primo stint, e sul finale ha anche sfidato e superato Alex conquistando la quattordicesima posizione, regalandoci un po’ di spettacolo. Tutto sommato ha avuto una gara solida e ha gestito bene le sue gomme. Dopo la partenza Alex è andato largo alla curva 2 e ha perso cinque posizioni, mentre al quattordicesimo giro è riuscito a superare Magnussen e recuperare parte del tempo perso dal gruppo di vetture con cui era partito. Sfortunatamente è riuscito a liberarsi di Giovinazzi solo dopo il pit stop. Un errore alla curva 7 gli ha fatto perdere una posizione e ha dovuto combattere con il coltello tra i denti per recuperare. Eravamo troppo lontani dagli altri e le bandiere blu hanno compromesso l’ultima parte della sua gara. Alla fine siamo riusciti a chiudere solamente in quattordicesima e quindicesima posizione: è deludente, considerando la buona qualifica e il discreto ritmo visto venerdì. Adesso analizzeremo tutti i dati e ci prepareremo alla prossima gara nel miglior modo possibile, così da cercare di ottenere un risultato migliore in Austria”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati