F1 | GP Brasile, Hamilton fa mea culpa: “Aggressivo su Albon? Credo sia stata colpa mia” [VIDEO]

"Red Bull imprendibili questo fine settimana", ha affermato l'inglese

Hamilton ha ammesso le proprie responsabilità nel contatto con Alex Albon
F1 | GP Brasile, Hamilton fa mea culpa: “Aggressivo su Albon? Credo sia stata colpa mia” [VIDEO]

Intervistato da Mara Sangiorgio al termine dell’ultimo Gran Premio del Brasile, penultimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, Lewis Hamilton ha ammesso le proprie colpe nel contatto che l’ha visto protagonista insieme ad Alexander Albon, sottolineando come il suo non sia stato assolutamente un errore voluto.

A causa della traiettoria particolare del thailandese, infatti, la sua Mercedes è finita per impattare il posteriore della RB15, aspetto che ha portato l’alfiere della Red Bull a perdere una ghiotta occasione di podio. Una vera sfortuna, visto che la gara di Albon meritata una miglior sorte, soprattutto dopo l’ottimo ritmo espresso con le gomme soft.

Per quanto riguarda la gara, invece, Hamilton ha ammesso la superiorità della Red Bull, evidenziando come il team austriaco sia riuscito a spingere per l’intero fine settimana. Un campanello d’allarme che dovrà portare la Mercedes a migliorare, soprattutto in ottica 2020.


F1 | GP Brasile, Hamilton fa mea culpa: “Aggressivo su Albon? Credo sia stata colpa mia” [VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Zac

    19 novembre 2019 at 10:44

    Ocon si farà una risatina.

  2. Zac

    19 novembre 2019 at 11:05

    Un retropensiero mi assale.
    Allora chi aveva ragione, Michael Schumacher o Damon Hill?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati