F1 GP Australia, Prove Libere 1: Hamilton da’ il via alla stagione 2017

Alle sue spalle Bottas e le due Red Bull, davanti alle Ferrari

F1 GP Australia, Prove Libere 1: Hamilton da’ il via alla stagione 2017

Le avevamo lasciate davanti ed è così che ritroviamo le due Mercedes, a conclusione della prima sessione di Prove Libere del Mondiale F1 2017. A dettare il passo è stato Lewis Hamilton, con il miglior tempo di 1:24.220, ottenuto su mescola ultrasoft. A meno di sei decimi, e a parità di gomma, il compagno di box Bottas. La coppia di Brackley è stata l’unica a montare la mescola più morbida questa mattina. Ricciardo, Verstappen, Raikkonen, Vettel, Massa, Grosjean, Hulkenberg e Perez completano la top ten.

Cronaca – La Haas di Grosjean inaugura la stagione 2017 e lascia per prima i box all’accendersi del semaforo. Via via seguono anche gli altri piloti, ad eccezione di Ocon: la sua Force India ha un problema alla pompa dei freni. I primi giri di installazione sono per lo più su gomma soft, mentre il primo crono spetta alla Williams di Stroll, che con le supersoft fa segnare 1:33.380. Alle sue spalle la Sauber di Ericsson, a parità di mescola. Poi è Perez e quindi Hamilton a portarsi in testa, con il miglior tempo di 1:26.478, su gomma supersoft. Terzo tempo per Bottas, con la stessa gomma. A trenta minuti dal via, alle spalle della Mercedes troviamo quindi Ricciardo, Perez, Massa, Bottas, Sainz, Stroll, Kvyat, Alonso e Vettel.

Bottas si prende la seconda piazza, Raikkonen è quinto in 1:27.160. Quindi tocca a Ricciardo, con le supersoft, prendersi il posto del finlandese della Mercedes. Hulkenberg si inserisce in ottava piazza, mentre Vettel è solo 14esimo. Con il miglior tempo di 1:25.142 Bottas torna a dettare il passo, mentre Vandoorne, Verstappen e Ocon sono ancora senza un crono. Verstappen lamenta qualche problema al cambio sulla sua Red Bull ma poi fa suo il 13esimo tempo. A metà sessione, Ocon è finalmente riuscito a completare un giro di installazione. Bottas è leader davanti a Ricciardo, Hamilton, Raikkonen, Perez, Massa, Sainz, Grosjean, Hulkenberg e Kvyat.

Dopo una breve pausa, Stroll e Verstappen lasciano i box su gomma rossa. La Red Bull sale quindi in sesta e poi quarta posizione. Bottas è il primo a passare alle ultrasoft, insieme al compagno di box Hamilton. Ricciardo nel frattempo è passato in testa in 1:24.886, con la gomma supersoft. Bottas prima e Hamilton subito dopo, scavalcano l’australiano: il nuovo crono da battere è 1:24.220, ottenuto con le ultrasoft. Le due Ferrari lasciano i box dopo una pausa, entrambe su supersoft, prendendosi la quinta e sesta piazza, con un solo decimo a dividerli. Hulkenberg sale in nona posizione, con la gomma rossa, mentre Bottas e Hamilton, unici ad avere utilizzato le ultrasoft, tornano a girare. Solo Vandoorne si migliora nelle fasi finali della sessione, rimanendo però al suo posto.

La bandiera a scacchi mette fine alla prima uscita della stagione, con le due Mercedes davanti a Red Bull e Ferrari.

F1 GP Australia – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’24″220 22
2 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’24″803 25
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull 1’24″886 19
4 33 Max Verstappen Red Bull 1’25″246 19
5 7 Kimi Raikkonen Ferrari 1’25″372 16
6 5 Sebastian Vettel Ferrari 1’25″464 10
7 19 Felipe Massa Williams 1’26″142 28
8 8 Romain Grosjean Haas 1’26″168 20
9 27 Nico Hulkenberg Renault 1’26″183 15
10 11 Sergio Perez Force India 1’26″276 28
11 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’26″450 24
12 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’26″514 25
13 18 Lance Stroll Williams 1’26″734 29
14 14 Fernando Alonso McLaren 1’27″116 18
15 9 Marcus Ericsson Sauber 1’27″348 30
16 31 Esteban Ocon Force India 1’27″656 22
17 20 Kevin Magnussen Haas 1’27″667 19
18 23 Pascal Wehrlein Sauber 1’28″539 22
19 30 Jolyon Palmer Renault 1’28″585 6
20 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’28″695 14

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati