F1 | Ferrari, Vettel sul 2019: “Avrei dovuto fare un lavoro migliore”

"So di poter dare di più. Come squadra non siamo sembrati competitivi cme volevamo", ha ammesso il quattro volte campione del mondo

F1 | Ferrari, Vettel sul 2019: “Avrei dovuto fare un lavoro migliore”

Il 2019 non è stato certamente un anno facile per Sebastian Vettel. Il tedesco infatti ha patito, specialmente nella prima parte della stagione, la mancanza di feeling con la monoposto che è migliorata dopo l’estate riuscendo anche a conquistare la vittoria nel Gran Premio di Singapore.

Sono qui da parecchio e sono abbastanza sincero da ammettere che avrei dovuto fare un lavoro migliore – ha detto Vettel, citato dal portale britannico Race Fans -. So di poter dare di più. Prima chiaramente guardo quello che faccio, risolvo tutto quello che sento di dover risolvere dentro di me. So benissimo che ci sono delle cose che posso migliorare”.

Vettel, continuando la propria disamina, ritiene che nella nuova stagione possa invertire la tendenza di risultati rispetto al 2019: “Non è un problema enorme, non è un concetto di ingegneria aerospaziale. Sta tutto nei dettagli. Non ho bisogno di guidare in modo diverso, so come guidare. Ovviamente lavoriamo tutti insieme, cerchiamo di migliorare l’auto per farlo più velocemente sia io che Leclerc. Non faccio le stesse cose di dieci anni fa e penso che ci siano cose che si possono migliorare”.

Analizzando l’ultima stagione, che lo ha visto chiudere al quinto nel Mondiale anche alle spalle del compagno di squadra Charles Leclerc, ha detto: “Come squadra non siamo sembrati competitivi come volevamo. Penso che abbiamo vissuto la prima metà dell’anno cercando di capire in quale area mancassero le prestazioni, trovando risposte a ciò che mancava alla macchina e provando molte cose”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati