F1 | Ferrari, Arrivabene sulla strategia di Vettel a Singapore: “L’unico colpevole sono io”

"La responsabilità è mia, non di Sebastian o degli ingeneri. Accetto le critiche, ma solo se sono in buonafede", ha dichiarato il team principal della Rossa

F1 | Ferrari, Arrivabene sulla strategia di Vettel a Singapore: “L’unico colpevole sono io”

Parlando del Gran Premio di Singapore, disputato domenica sul tracciato cittadino di Marina Bay, Maurizio Arrivabene ha fatto scudo sulla squadra per quel che riguarda la strategia operata con Sebastian Vettel.

Il tedesco, al contrario dei suoi rivali, ha montato le ultrasoft che però non hanno dato quel vantaggio prestazionale che in casa Ferrari auspicavano.

Quando i risultati non arrivano l’unico colpevole sono io, è mia la responsabilità non di Sebastian e degli ingegneri – ha sottolineato il team principal della Rossa -. Accetto le critiche ma solo se sono in buonafede e non in malafede”.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. alonsosenna4

    18 Settembre 2018 at 22:06

    Costruire cerchi con sfoghi diversificati x ogni tipologia di pneumatico please….keep pushing

  2. Bubu

    19 Settembre 2018 at 10:23

    Se la strategia è fatta con il culo è ovvio che le critiche arrivano….e le dovete subire.

  3. iceman82

    19 Settembre 2018 at 12:27

    Quindi non è colpa di raikkonen che non ha alzato il piede?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a