F1 | Coronavirus, altro personale dei team rimandato in hotel per precauzione

Nel giovedì di Melbourne aumenta la preoccupazione per eventuali casi positivi nel paddock

F1 | Coronavirus, altro personale dei team rimandato in hotel per precauzione

Aumentano i presunti casi di Coronavirus all’interno del paddock di Melbourne. Stando a quanto riportato dal collega spagnolo Albert Fabrega nella mattinata australiana, quando in Italia sono le 3:33 del mattino, altro personale dei team (oltre ai tre di ieri) è stato rispedito in hotel precauzionalmente in attesa dell’esito dei tamponi che, a questo punto, potrebbero anche arrivare prima dell’inizio del weekend di gara. Ci teniamo a precisare che al momento non è stato confermato alcun caso positivo, chiaramente la situazione potrebbe anche variare nelle prossime ore, e la preoccupazione in circuito comincia a salire, visto che la pandemia è stata ufficializzata dall’OMS ieri pomeriggio. Due uomini sono della Haas, ma anche le altre squadre sono state invitate a rimandare in albergo parte del personale. Alle 7 è prevista la press conference del giovedì, ma non è escluso che il programma possa cambiare ulteriormente. I media presenti vengono tenuti lontani dai piloti per precauzione.

Nel frattempo in tutto il mondo, sportivo e non, il Coronavirus sta continuando a dilagare: la NBA pochi minuti fa ha sospeso la stagione perché il giocatore degli Utah Jazz, Rudy Gobert è risultato positivo al tampone. In casa nostra dobbiamo purtroppo confermare la positività di Daniele Rugani, difensore della Juventus, e quindi sia i bianconeri che l’Inter sono stati obbligati alla quarantena. A Sky il collega Renato Coen è stato colpito dal virus, e per questo gli studi di Rogoredo sono stati chiusi, riapriranno più tardi dopo la sanificazione di ieri sera. Concludiamo con il premio Oscar Tom Hanks, che dall’Australia (guarda caso) ci informa tramite il suo profilo Instagram della positività al Coronavirus insieme alla moglie. Il nostro paese sta cercando di adottare le dovute precauzioni, irrigidendo ancor di più le disposizioni, ma la situazione è in continua evoluzione.

Il Gran Premio di Formula 1 ad ora è confermato, ma non escludiamo cambiamenti di schedule, di qualsiasi entità, nelle prossime ore.

Seguiranno aggiornamenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati