F1 | Calendario 2020, Barcellona e Hockenheim sempre più vicine all’addio

In bilico anche lo slot di Città di Messico

Sergio Perez ha parlato delle trattative, sottolineando come i promoter stiano facendo il massimo per salvaguardare l'appuntamento
F1 | Calendario 2020, Barcellona e Hockenheim sempre più vicine all’addio

Continuano i dubbi sulla presenza di Hockenheim, Barcellona e Città del Messico nel calendario mondiale per la stagione 2020. Secondo quanto riportato da diverse fonti all’interno del paddock di Le Castellet, infatti, gli appuntamenti in questione sarebbero vicinissimi all’addio dopo i mancati rinnovi delle ultime settimane, aspetto che avrebbe spinto Liberty Media a valutare delle alternative per quello che riguarda il futuro.

Gli ingressi di Zandvoort e del Vietnam, proprio in tal senso, sarebbero stati promossi per tappare alcuni buchi presenti nel calendario, visto che l’idea iniziale del promoter era quella di mantenere il calendario con ventuno appuntamenti. Barcellona e Città del Messico, ricordiamo, potrebbe salutare già dalla prossima stagione, mentre resta il dubbio sulla situazione di Hockeheim (potrebbe arrivare il supporto di partner esterni.ndr).

“Sto cercando di sostenere gli organizzatori, ma non ho sentito nulla”, ha detto il pilota della Racing Point, Sergio Perez. “I negoziati stanno proseguendo e il team di Alejandro Soberon sta facendo il tutto per mantenere la corsa. Il problema è che non dipende da lui. Spero per il meglio, ovviamente, e ritengo che avremo delle novità nel prossimo futuro”.

F1 | Calendario 2020, Barcellona e Hockenheim sempre più vicine all’addio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati