F1 | Binotto: “Giovinazzi non è ancora pronto per la Ferrari”

"Dopo solo un anno, sarebbe stata una grande responsabilità"

Il team principal ai microfoni di Sky, ha spiegato perché non hanno puntato sul pilota pugliese
F1 | Binotto: “Giovinazzi non è ancora pronto per la Ferrari”

Un posto alla Ferrari avrebbe dato troppe responsabilità al pilota di Martina Franca; questo è il punto di vista del team principal della Scuderia di Maranello, Mattia Binotto.

Ieri è stato annunciato l’arrivo di Carlos Sainz che condividerà il box con Charles Leclerc. Il Cavallino dunque scommette sui giovani e sarà la pista a decretare se questa è stata la scelta giusta. Tuttavia, riguardo ad Antonio Giovinazzi del quale si parlava come probabile sostituto, il team principal, intervistato da Sky Italia, ha spiegato perché non è stato preso:

“Antonio è un ragazzo che rispetto molto, l’hanno scorso ha completato la sua prima stagione quindi credo che andare alla Ferrari dopo solo un anno, sarebbe stata una grande responsabilità. Contiamo sul suo sviluppo e sicuramente lo aiuteremo, fa parte dei nostri piani ma prima deve fare esperienza”.

E’ dello stesso parere anche l’ex pilota della Ferrari, Mika Salo:

“Ecco perché hanno preso Sainz, è l’unico motivo. Resta da chiedersi però perché se hanno un programma junior, non prendono i piloti da lì. Ha spinto Kimi, ma niente di più. Stava aspettando un posto in Ferrari, ed è un po ‘strano, ma Sainz farà bene il lavoro”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati