disattiva

F1 | Aston Martin, Krack: “Torneremo più forti per la seconda parte di stagione”

"Il punto conquistato a Budapest è solo una piccola ricompensa per il buon lavoro svolto" ha aggiunto il team principal

F1 | Aston Martin, Krack: “Torneremo più forti per la seconda parte di stagione”

La Aston Martin si gode le vacanze estive con un punto in più in classifica – conquistato da Sebastian Vettel all’Hugnaroring – e con un nuovo pilota schierato per la prossima stagione. Mike Krack, team principal della squadra, ci piace immaginarlo su qualche spiaggia a godersi un drink e il dramma provocato su Twitter proprio dopo l’annuncio di Fernando Alonso in Aston Martin dal 2023. Probabilmente, e più realisticamente, il team principal è ancora al lavoro sulla AMR22, una vettura abbastanza sfortunata ad inizio stagione e che sta, poco a poco, tirando fuori il proprio potenziale, sopratutto in gara. C’è ancora molto lavoro da fare, però, sulla qualifica: Lance Stroll e Sebastian Vettel riescono raramente ad avventurarsi in Q3, ma anche in Q2, restando sempre sul fondo della griglia per la gara di domenica. Nonostante questo handicap, il team di Silverstone riesce comunque a guadagnarsi dei piazzamenti in zona punti, ma per tornare al top c’è ancora molto da fare. Qui le parole del team principal Krack dopo la gara in Ungheria, l’ultima prima della pausa estiva, dove il gioco di squadra ha permesso a Sebastian Vettel di conquistare un punto iridato.

La gara ungherese è stata tutt’altro che semplice: abbiamo gestito la vita delle gomme per l’intera durata della corsa, abbiamo preso le giuste decisioni strategiche e gestito i nostri piloti per ottenere il miglior risultato possibile per la squadra. Lance ha fatto una grande gara: ha gestito bene gli pneumatici, ha fatto dei grandi sorpassi e ha fatto un grande lavoro chiudendo su Valtteri Bottas e mettendosi in zona punti. Una volta in decima posizione, lo abbiamo messo all’inseguimento di Ocon: c’erano ancora diversi giri da fare e Sebastian aveva un ritmo migliore sulle medie e per questo abbiamo scambiato la posizione della vetture in pista – ha spigato Krack – la nostra intenzione era quella di ridare la posizione a Lance in caso Seb non fosse riuscito a prendersi la nona, ma alla fine non siamo riusciti a fare il cambio, Sebastian era così vicino ad Ocon, solo 0.143s al traguardo. So che Lance è deluso, ma ne è valsa la pena, abbiamo conquistato un punto. Questo è solo una piccola ricompensa per il buon lavoro svolto, ma abbiamo dimostrato quanto duramente possiamo lottare, i nostri piloti sono stati inflessibili, il passo era molto buono e la strategia ci ha permesso di recuperare posizioni. Ci godiamo questi risultati per la pausa estiva, ma torneremo più forti per la seconda parte di stagione.  Per ora, auguro a tutto il team una buona estate. Tutti hanno lavorato senza sosta e sono estremamente orgoglioso di questa grande squadra. Torneremo concentrati e pronti per il Gran Premio del Belgio“.

5/5 - (2 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati