F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi entra in Q2: “Ero convinto di potercela fare”

Giovinazzi scatterà dalla quattordicesima piazza; male Raikkonen, che punta tutto sulla partenza

F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi entra in Q2: “Ero convinto di potercela fare”

Se lo sentiva: già dal primo weekend in Bahrain Antonio Giovinazzi era convinto di poter lottare per il Q2. La missione non è ovviamente andata in porto la settimana scorsa, ma oggi il pilota italiano di Martina Franca ci ha creduto fino in fondo ed infatti si qualifica tredicesimo in Q1, guadagnandosi il diritto di partecipare alla seconda sessione di qualifica. Giovinazzi partirà domani dalla quattordicesima posizione, in settima fila accanto alla Ferrari di Sebastian Vettel.

Ero convinto che fossimo in grado di lottare per il Q2 dopo lo scorso weekend – ha esordito Giovinazzi – sapevamo che non sarebbe stato facile, con la pista scivolosa e il traffico, ma alla fine siamo riusciti a metterci nei primi quindici e a fare anche un buon giro in Q2. Devo ringraziare tutta la squadra, siamo stati nel posto giusto al momento giusto, è stata una bella qualifica. Ora, concentriamoci su domani: la gara sarà caotica, sarà difficile sorpassare e le bandiere blu rallenteranno molti piloti, dovremmo giocarci le nostre carte con la strategia. Possiamo lottare per un buon risultato“.

Destino diverso, invece, per Kimi Raikkonen: sono 440 i millesimi che separano il suo miglior giro in Q1 da quello di Antonio. Ice Man scatterà dalla diciannovesima posizione, accanto all’esordiente Pietro Fittipaldi, chiamato a sostituire Romain Grosjean.

Non è il risultato che ci aspettavamo, sopratutto dopo i tempi delle FP3. Abbiamo faticato in alcuni punti, eravamo troppo lenti per passare il taglio. La gara sarà una sfida, non è facile sorpassare qui, cercheremo di recuperare alla partenza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati