Eddie Jordan su Button: “Gli anni sabbatici non funzionano”

L'ex capo dell'omonimo team non ha gradito la scelta del pilota McLaren per il 2017

Eddie Jordan su Button: “Gli anni sabbatici non funzionano”

Jenson Button si prepara a correre ad Abu Dhabi l’ultima gara prima di un 2017 in cui appenderà il casco al chiodo. Il suo sarà il più classico degli anni sabbatici con una porta aperta ad un possibile ritorno nel 2018.

Una scelta discutibile che ha fatto storcere il naso ad alcuni addetti ai lavori, primo fra tutti Eddie Jordan, ex proprietario dell’omonimo team di F1 e oggi commentatore e opinionista per la tv britannica.

“Se il fuoco dell’impegno, della passione e della guida è ancora acceso perché prendersi un anno di pausa? – ha rivelato al quotidiano Mirror – Non lo capisco. Gli anni sabbatici non funzionano”.

“Se fossi stato il suo manager avrei fatto di tutto per dire: Jenson, hai avuto una carriera incredibile, cerchiamo di spegnere l’interruttore e voltare pagina senza avere pausa di andare in pensione”.

Un parere piuttosto netto ma comprensibile per un pilota che, secondo Jordan, può essere ricordato come uno dei più importanti per il Regno Unito: “Era un campione degno. Se si sta parlando dei primi due o tre piloti, come Schumacher o Senna, allora non è con loro, ma lui verrà ricordato come uno dei migliori atleti della Gran Bretagna”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Button parteciperà alla 1000 Km di Suzuka

Il pilota inglese correrà con una Honda nella gara valida per il campionato Super GT
Dopo Fernando Alonso anche Jenson Button prenderà parte ad una competizione motoristica ben diversa dalla Formula 1. Se lo spagnolo