Ecclestone, “Non c’è motivo di impartire ordini a questo punto della stagione”

Il boss della F1 deluso dalla Mercedes

Ecclestone, “Non c’è motivo di impartire ordini a questo punto della stagione”

Anche il grande capo del Circus ha voluto esternare sui due episodi che hanno caratterizzato il Gp di Malesia e parlando al quotidiano inglese Telegraph ha così proferito, – “Mi ha molto deluso la scelta della Mercedes di non far passare Nico Rosberg. E’ stata insensata visto che il tedesco era tanto veloce da poter raggiungere le due Red Bull. Per quanto riguarda invece il caso della scuderia austriaca capisco la preoccupazione di Christian Horner e del muretto, però entrambi i piloti puntano al mondiale e Vettel è un lottatore, uno che non ama perdere. E’ stupido dare ora degli ordini, lo puoi fare sul finale della stagione quando magari ci si sta giocando qualcosa di importante, ma non alla seconda gara, così si rischia che in caso di bisogno Webber si rifiuti”.

E proprio agganciandosi alla questione ordini interni l’82enne ha ricordato un episodio capitatogli quando dirigeva la Brabham, – “Ci stavamo giocando l’iride con un pilota, ma durante un weekend il suo compagno si era dimostrato più veloce. Avvertito che in qualunque caso avrebbe dovuto lasciar passare il collega messo meglio in classifica non ne volle sapere, per questo ovviamente a sua insaputa, decidemmo di non mettergli abbastanza benzina nel serbatoio per terminare la corsa”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

31 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati