Daniel Ricciardo: “Mercedes veloci ma non così lontane”

Quinto miglior crono per il pilota Red Bull nel venerdì di Abu Dhabi

Daniel Ricciardo: “Mercedes veloci ma non così lontane”

Quinto tempo per Daniel Ricciardo a conclusione del venerdì ad Abu Dhabi, alle spalle di Sebastian Vettel e del compagno di box Verstappen. Il pilota Red Bull, già medaglia di bronzo di questo Mondiale 2016, mira a risalire la classifica nel corso del weekend e lottare per il primo posto alle spalle delle due Mercedes. Un’ultima bevuta dalla scarpa sarebbe del resto la degna conclusione di una stagione vissuta tutta in rimonta.

Queste le prime parole dell’alfiere di Milton Keynes a fine giornata: “Fa caldo qui nonostante sia sera, e le gomme fanno fatica a lavorare. In confronto agli altri penso che ce la siamo cavata abbastanza bene. Sono fiducioso che domani potremo prendere parte a una bella battaglia per il terzo posto. Le Mercedes come ci si aspettava sono davanti, ma non penso siano così lontane; se guardiamo ai dati di oggi credo che possiamo giocarcela in pista domenica”.

“Questo è un circuito pericoloso ma non vedo ragione per cui trattenersi durante le Prove Libere. Se fossimo a Monaco potrei capire, ma qui puoi decisamente spingere quindi vedremo come andrà domani. Forse Nico si sta nascondendo un po’ da Lewis… Penso che tutti scommettano sulla pole di Hamilton quindi sarà interessante vedere come andrà a finire domani. Oggi ero decisamente a mio agio e non vedo l’ora di entrare nel vivo del weekend”, ha concluso il pilota australiano.

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati