Cosworth prepara i suoi motori per ospitare il Kers

Cosworth prepara i suoi motori per ospitare il Kers

Dalla stagione 2011 decadrà il divieto della FOTA di utilizzare il Kers e tutti i team stanno provvedendo a sviluppare il sistema. Anche la Cosworth sta lavorando sul suo motore ed in vista del prossimo anno dovrà modificare alcuni componenti per ospitare il recupero di energia.

Mercedes, Ferrari e Renault hanno già utilizzato questo tipo di sistema durante la stagione 2009 dimostrando di aver raggiunto un buon livello di affidabilità, Cosworth invece non era presente sulle griglie della passata stagione e dovrà rivedere la sua unità.

Mark Gallagher, direttore del reparto clienti della Cosworth ha dichiarato al settimanale Autosprint che saranno necessari degli interventi sui loro motori in vista del Kers: “Dobbiamo configurare diversamente il nostro V8 utilizzando delle impostazioni nuove e cambiare anche alcuni accessori. I nostri partner saranno in grado di utilizzare il Kers se lo vorranno”.

Attualmente il motorista di Northampton fornisce Williams, Lotus, Virgin e HRT ma non è sicuro che tutti i partner rinnoveranno il loro accordo. La scuderia di Frank Williams e la Lotus non sono particolarmente soddisfatte delle prestazioni e stanno guardando avanti in vista di una ulteriore collaborazione.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

5 commenti
  1. gian

    24 giugno 2010 at 14:09

    …. come fara’ a competere con costruttori che sono nella formula 1 da 10 o piu’ anni …. mah…. la cosworth e’ fuori dalla formula 1 da 30 anni, i loro motori costeranno anche poco….. ma dal punto di vista delle prestazioni sono molto indietro. Il prossimo anno poi con il kers….. mah staremo a vedere

  2. Rincitrullito

    24 giugno 2010 at 19:59

    Caro Gian, non hai tutti i torti. Vedremo

  3. AlexMah

    25 giugno 2010 at 02:55

    io penso stiano facendo un ottimo lavoro invece.. e sopratutto costano meno e hanno rotto poco quest’anno..

  4. Alberto

    25 giugno 2010 at 09:45

    Beh sono montati su scuderie non di primo piano…è difficile da giudicare…la stessa Williams non è più la grande scuderia di un tempo…certo a sentire i commenti dei piloti sembra che comunque la potenza non sia poi molta…speriamo migliorino pure loro con l’esperienza…certo è che il fatto che non si rompano è una magra consolazione…sono poco potenti se si rompessero sarebbe un disastro…

  5. Luca

    25 giugno 2010 at 13:36

    Beh, con il congelamento dello sviluppo motori da un lato e con le deroghe Fia affinché le differenze prestazionali tra i vari propulsori non siano esagerate, la Cosworth potrebbe essere una discreta alternativa…e poi consumano parecchio meno, il che significa che una monoposto con motore Cosworth può iniziare la gara con 10 kg di benzina in meno!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati