Briatore: Webber dovrebbe essere il n.1 in Red Bull

Briatore: Webber dovrebbe essere il n.1 in Red Bull

Flavio Briatore da Monza dove ha assistito alla gara ha parlato della Red Bull e della situazione di Mark Webber, pilota gestito dalla sua società di management.

Per l’ex capo della Renault, vincitore dei mondiali 2005 e 2006 con Alonso, la Red Bull dovrebbe assegnare al pilota australiano i gradi di capitano e puntare su di lui se non vuole perdere il mondiale 2010.

La Red Bull è la vettura più performante del lotto ma i suoi piloti sono sempre il lotta tra di loro e sovente commettono errori grossolani. A Monza Vettel è giunto quarto e Webber sesto ma in classifica l’australiano comanda con 5 punti su Hamilton e ben 24 di vantaggio sul compagno di squadra.

Briatore: “Alla Red Bull non hanno ancora capito che se continuano così, con Webber e Vettel sempre in corsa l’uno contro l’altro, rischiano di perderlo questo mondiale. In Ferrari c’è una situazione chiara ad esempio: Alonso è il capo squadra e i due piloti si danno una mano. Alla Red Bull hanno buttato via un centinaio di punti e Vettel ha fatto ogni sorta di errori. Se non vuole vincere il campionato credo che abbia trovato il modo giusto per farlo”.

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

22 commenti
  1. _TheRealJB86_

    15 Settembre 2010 at 23:43

    …insomma speriamo vinca Button!!:)

  2. Webberfan

    16 Settembre 2010 at 08:30

    Vettel è il baby-viziato per sua mentalità, per come viene trattato da Marko e Horner.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati