Brawn: “L’F-duct Mercedes economico ma difficile da copiare”

Secondo il tecnico inglese gli altri team non potranno copiare a breve il sistema

Brawn: “L’F-duct Mercedes economico ma difficile da copiare”

Ross Brawn ha confermato che l’F-duct studiato dalla Mercedes per il 2012 non sarà semplice da copiare per gli altri team. Nei giorni scorsi si è appreso che Red Bull e Ferrari sarebbero al lavoro per copiare velocemente l’intelligente soluzione per gli scarichi ideata dalla Sauber, i due top team stanno incontrando non poche difficoltà a replicare il sistema di F-duct passivo ideato dalla Mercedes e attivato in contemporanea con il DRS.

Adrian Newey della Red Bull ha dichiarato a O Estado de S.Paulo in Malesia: “Riguardo l’f-duct della Mercedes e la necessità di inviare il flusso d’aria dal posteriore all’anteriore, sarebbe necessario rivedere l’intero progetto”.

Brawn ha confermato: “L’opposizione al nostro sistema è così accanita perchè gli altri team sono consci delle difficoltà nel replicarne le funzioni”.

Brawn ha spiegato che il sistema è piuttosto economico essendo realizzato principalmente da una serie di tubi di carbonio.

“E’ un sistema molto semplice ed economico ma non è così facile da implementare se non è stato previsto fin dall’inizio nel progetto” ha aggiunto Brawn. “Da qui deriva la frustrazione di alcuni dei nostri avversari. Se qualcuno fosse stato in grado di inserirlo facilmente sulla sua vettura, vi garantisco che non ci sarebbero state queste discussioni”.

Si è appreso questa settimana, comunque, che sebbene la FIA abbia finora dichiarato legale il dispositivo, il direttore tecnico della Lotus, James Allison, avrebbe trovato altre prove che saranno sottoposte a Charlie Whiting la prossima settimana in Cina.

“La FIA finora è stata piuttosto coerente su questo tema e abbiamo fiducia nella coerenza della Federazione” ha concluso Brawn.

Brawn: “L’F-duct Mercedes economico ma difficile da copiare”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

31 commenti
  1. schummy

    6 aprile 2012 at 19:04

    se lo giudicano irregolare,fossi in brown per protesta non mi presenterei in griglia.

    • Federico Barone

      6 aprile 2012 at 19:18

      Io credo che non verrà dichiarato irregolare. Ma non credo che sia così decisivo al fine del risultato finale.

      Credo però che in Cina le Mercedes saranno molto pericolose e potrebbero terminare sul podio, se riusciranno a migliorare lo sfruttamento delle gomme. La vettura è molto veloce.

      • Ale

        6 aprile 2012 at 21:24

        Sono d’accordo e aggiungo che la vera potenzialita’ della Mercedes 2012 e’ quella espressa da schumacher nei long run migliori degli altri nei test di Barcellona, e non credo che non abbiano altre idee per migliorare, ma di molto, le prestazioni in gara della macchina

        Ovviamente con le preziose indicazioni del Kaiser

      • AleMans

        6 aprile 2012 at 21:55

        Un problema delle gomme così grave come quello della Mercedes non si risolve in una gara.

      • strige

        6 aprile 2012 at 22:56

        @alemans: schumy ha detto che hanno risolto il problema in gran parte. non so se crederci.

        P.S. ma sei lo stesso alemans che ha commentato nell’articolo, di un sito che non ricordo, riguardo alla RAI che forse non trasmette più la F1 dall’anno prossimo?

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 00:37

        @strige: Si sono io, perché?

        Ho scritto due messaggi per risponderti ma esce sempre scritto “Il tuo commento è in attesa di moderazione” (speriamo che non esca anche a questo) Che vuol dire, che non viene pubblicato? Forse perché ho messo il nome del sito 😛

      • strige

        7 aprile 2012 at 10:30

        @alemans: no era così per sapere. :p in moderazione? allora sono due le cose: o hai fatto il cattivo e la redazione ti tiene sott’occhio oppure involontariamente hai scritto qualche offesa (intesa che sia nascosta nel tuo commento). 🙂 capitava pure a me…

      • strige

        7 aprile 2012 at 10:31

        il messaggio verrà controllato e successivamente verrà pubblicato. almeno io sapevo così.

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 11:30

        No, non ho scritto nessuna offesa (non l’ho mai fatto in tutto il tempo che ho commentato su questo sito). Penso che il messaggio venga automaticamente bloccato perchè ho messo il nome del sito 😛
        Prova anche tu a mettere il nome di quel sito e ti blocca il messaggio 😀

      • strige

        7 aprile 2012 at 12:38

        hai ragione :p

        comunque, in parte è scandaloso il comportamento rai. Se passa a sky, 30 euro al mese e mi vedo NBA, golf, formula 1 e formula indy se non erro…non è tanto…certo se non si pagasse nemmeno il canone rai sarebbe stato meglio.

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 15:10

        Infatti. Al limite posso capire che ci sia il canone ma non sopporto i continui aumenti per qualcosa che alla fine é sempre la stessa e le cose trasmesse sono le stesse da anni.
        In RAI non vogliono piú i diritti sul calcio e sulla F1? Benissimo, ma allora il canone si dovrebbe ridurre di 20-30€ almeno… (cosí al massimo sarei anche disposto ad abbonarmi a Sky per quello che non trasmettono in Rai)
        Ma se invece continua ad aumentare il canone nonostante questi rinunce ai diritti, beh allora non capisco proprio… dove vanno a finire ‘sti soldi?
        É questo che non sopporto…
        Alla fine sono soldi nostri!
        Se la F1 fa ascolti alti vuol dire che alla gente piace e quindi non deve essere eliminata visto che siamo noi a pagare.

        Purtroppo il mondo delle favole non esiste e continueremo sempre a subire…

      • strige

        7 aprile 2012 at 15:56

        Se ci hai fatto caso, è da due edizioni che sia il mondiale che l’europeo di calcio, quindi non parliamo di bazzecole, non vengono trasmessi integralmente. Io che sostengo la germania, non ho la certezza di poter vedere la partita della mia squadra. E stiamo parlando di calcio ad alti livelli. mah….

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 17:52

        Certo che me ne sono accorto.

        E se speriamo quest’anno di vedere un palinsesto per le Olimpiadi come quelle di Atene, ce lo possiamo scordare perchè ha perso i primi diritti per le Olimpiadi di Londra e quest’estate potrà trasmettere un massimo di 200 ore, contro le 2000 di Sky fra diretta e sintesi (2000! Duemila).

        Sembra che abbiano intenzione di ridurre anche lo spazio che danno al campionato di calcio.

        Inoltre dall’anno prossimo la Rai non trasmetterà più la Champions League, che faceva e fa ascolti record sempre.

        Quindi mi sto rassegnando ormai a perdere anche la F1…

        http://www.repubblica.it/rubriche/spycalcio/2012/03/29/news/i_piani_della_rai_fra_olimpiade_diritti_serie_a_e_sciopero_-32396507/

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 17:53

        O mi mostrano tutti i conti oppure mi viene da pensare che più di qualcuno lì si ciuccia i soldi…

      • AleMans

        7 aprile 2012 at 18:01

        Ah ancora un paragone con le Olimpiadi: per le Olimpiadi di Pechino del 2008 la Rai poteva trasmettere 800 ore.
        Immaginate ora con 200 ore… mi sa che vedremo solo le gare degli italiani e la finale dei 100 metri…

        http://www.liberoquotidiano.it/news/839809/Rai-l-Olimpiade-degli-sprechi-170-in-trasferta-per-Londra.html

      • Federico Barone

        7 aprile 2012 at 20:38

        Alemans, se non sbaglio Brawn ha dichiarato che hanno capito (non so se l’hanno risolto completamente) qual’è il problema ed hanno fatto dei passi avanti per quanto riguarda l’utilizzo delle gomme. Se è vero, saranno guai per le Lotus. E sicuramente anche per le rosse…

        OT – Anche a me esce ogni tanto la dicitura: “il tuo commento è in attesa di moderazione”. Solitamente (ma non in tutti i casi) quando inserisco un link. Ma finora non ricordo che mi abbiano cancellato (non pubblicato) dei messaggi…

      • strige

        8 aprile 2012 at 00:50

        concordo con federico, brawn ha detto di aver capito il problema. anzi ha spiegato che non è la vettura a mangiare le gomme, ma è l’assetto. A detta sua, il problema è stato individuato e spera di avere una gara normale la prossima volta.

      • AleMans

        8 aprile 2012 at 02:12

        Posso crederlo che abbiano individuato la causa del problema ma non so se ha detto quando (o se) lo risolvono…
        Sono loro gli esperti, non voglio assolutamente contraddirli e ci puó anche stare che l’andamento delle prossime due gare sia come quelle precedenti. Ma dalla Spagna mi aspetto una macchina sistemata e competitiva, anche se la sensazione che ho é che la cosa puzza un pochino perché in Mercedes si trovano in situazioni particolari (assenza di risultati) e magari cercano di nascondere i problemi.
        Resta il fatto che prima dell’inizio del campionato Brawn disse che avevano altri assi nella manica oltre a DRS-duct, quindi maggiormente mi aspetto che aumentino di competitivitá in poche gare.

        @Federico: Quando esce “Il tuo commento é in attesa di moderazione” solo tu vedi il tuo messaggio ma gli altri no.
        A me capita quando metto piú di un link in uno stesso messaggio e adesso nel caso del nome di un altro sito.

      • ALex80

        10 aprile 2012 at 11:30

        PArlando del f1 in tv , penso rimanga ancora sulla rai , se fosse imminente il passaggio a sky se ne parlerebbe di certo di più. Inoltre voi parlevate di champions league , bene quella non sarà più trasmessa dalla rai ma lo sarà fatto dalla mediaset (una partita a settimana come per la rai) . Non penso che la formula 1 possa sparire dalla digitale terreste… voglio dire , sarebbe una mezza disgrazia, di chi la guarda adesso chi lo farebbe ancora ? Mica hanno tutti sky (che inoltre costa parecchio mi pare).

  2. kroky78

    6 aprile 2012 at 19:32

    Ross, se ti fidi della “coerenza della federazione” stai fresco! Ahah. è un casino replicare il sistema, perchè sicuramente ci sono punti in cui le tubazioni sono affogate nel telaio, che non può essere modificato, pena nuovi crash test.

  3. Michele

    6 aprile 2012 at 19:48

    E ci credo che non è facile implementarlo in un progetto che non lo prevedeva!
    Quei tubi sono davvero grossi, non so ma ad occhio 5 cm di diametro l’uno, forse anche più!
    E dove li fai passare dei tuboni simili in una vettura nata per estremizzare al massimo la compattezza degli organi interni?
    A questo punto attacchiamo il tubo fuori la carrozzeria e via, un pò come la DeLorean di Ritorno al Futuro! 😀

  4. Michael

    6 aprile 2012 at 21:01

    Brawn ha davvero ragione, con questo nuovo sistema adottato nel 2012 diffcilmente sarà copiato, anzi non verà assoluttamente copiato, almeno per adesso, per ora! Quindi le Mercedes dovrebbero ambire ad un buon risultato il prossimo weekend in Cina, per il Gran premio, nella Top 5 od anche un podio ci sta, è possibile, tutto è possibile, comunque lo vedremo solo in gara, in Cina, e mi auguro e spero davvero, che dopo aver risolto questi problemi di usura e di degrado alle gomme Pirelli, finalmente i due piloti Mercedes (Rosber e Schumacher, soprattutto) facciano una grande gran Gara!!!!!!!!!!!!!!!!! VAI VOLATE FRECCE D’ARGENTO!!!!!!! SFRECCIATE COME SOLO VOI SAPETE FARE!!!! VAI MICHAEL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! VAI SCHUMY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • stefano

      6 aprile 2012 at 21:48

      ti prego non mettere schumy nel tuo discorso,lui è solamente vittima di un progetto per cingolati!!!

  5. ziwa

    7 aprile 2012 at 08:39

    Ingenuo,come sono riusciti a copiargli il famoso “buco” o diffusore soffiato riusciranno a copiare anche l’f-duct Mercedes…

    • strige

      7 aprile 2012 at 11:05

      se non erro sono due cose diverse. l’f-duct della mercedes dovrebbe avere delle tubature all’interno della scocca o del telaio. Quindi se non è progettato non è possibile inserirlo, a meno di non riprogettare le parti interessate e quindi nuovi crash test e molti soldi spesi in più.

  6. angelo 84

    7 aprile 2012 at 10:51

    per me si sta troppo sparlando di questo f duct in qualifica può essere determinante ma mercedes ha grossi problemi di degrado in gara ci fai poco

  7. NR

    7 aprile 2012 at 11:30

    si forse è vero ma rimane il fatto che con l’attuale auto non adate da nessuna parte , il podio sembrerà un miraggio quest’anno

  8. altair

    7 aprile 2012 at 13:23

    attualmente gli avversari della Mercedes anche senza f-duct non mi sembra che abbiano problemi a stare davanti, inoltre un sistema che funziona solo quando il DRS è attivo non è che sia tutto sto granchè, almeno in gara.

  9. F1&Rally

    7 aprile 2012 at 13:35

    Non sò ancora se la soluzione possa cmq essere giudicata totalmente regolare o se evita lo spirito del regolamento, c’ è da rifletterci sù ancora;
    cmq anche se funziona al massimo soltanto in qualifica, bbè già è un bell’ aiuto partire sempre nelle prime posizioni.
    La macchina poi in gara anche senza il problema del degrado esagerato delle gomme non mi pare particolarmente competitiva quando ancora sfrutta le gomme nuove.

  10. jonnymor

    7 aprile 2012 at 14:20

    il mitico Ross è un grande PR !!!…1 punto in due gare,le gomme che durano 4 giri ….e la gente parla d’altro!!!…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati