Branson perde la scommessa con Fernandes

Branson perde la scommessa con Fernandes

A fine stagione a fare i conti non sono solamente le grandi squadre: il boss della Virgin Racing, Richard Branson, ha perso la scommessa con Tony Fernandes, patron della Lotus e sarà costretto a pagare un singolare pegno.

Ad inizio anno i due team boss, proprietari anche di due compagnie aeree, avevano scommesso su quale dei due team si sarebbe piazzato meglio nel mondiale costruttori. Il boss del team perdente avrebbe fatto da hostess su un aereo della compagnia del vincitore. Entrambe le squadre hanno chiuso la stagione a zero punti ma la Lotus si trova più avanti in classifica a causa dei migliori piazzamenti ottenuti.

Branson sarà costretto a volare come hostess per la compagnia Air Asia con gonna e tacchi alti.

Fernandes ha fatto sapere che la data dell’evento non è ancora stata decisa ma i biglietti aerei saranno messi in vendita ed il ricavato andrà in beneficenza.

Fernandes: “Il volo sarà Londra-Kuala Lumpur, abbiamo già pronta per lui una divisa ed un badge con scritto: Richard Branson, Assistente di volo. Sono curioso di vederlo con le gambe depilate”.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati