Alonso: “Monza ci favorisce quindi sono positivo”

Lo spagnolo ha poi scherzato sul passaggio di Ricciardo in Red Bull

Alonso: “Monza ci favorisce quindi sono positivo”

Seppur non al massimo della rilassatezza Fernando Alonso è apparso discretamente positivo rispetto all’esito del Gp d’Italia e durante la classica conferenza stampa del giovedì ha dichiarato: “A Spa ho notato dei passi avanti che fanno ben sperare, inoltre le caratteristiche del circuito ci favoriscono; forse a Singapore dove il downforce conterà di più potremo incontrare delle difficoltà, ma per questa gara sono ottimista e pronto a combattere. L’obiettivo primario rimane arrivare davanti a Vettel e ai nostri principali rivali per il titolo”.

Diverse domande sono poi arrivate sul topic mercato. Interrogato sulle voci circolate in merito ad un suo passaggio in Red Bull, lo spagnolo ha aggiunto: “Sono stati solo rumors, così come quello che mi sarei preso un anno sabbatico. Ho ancora tre anni e mezzo di contratto con la Ferrari e lo onorerò fino alla fine. Per quanto mi riguarda voglio concludere la carriera a Maranello. Approfitto dell’occasione per congratularmi con Ricciardo, credo che abbia preso la decisione migliore, così forse in Toro Rosso arriverà il mio connazionale Carlos Sainz Jr.!”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. Alex

    5 Settembre 2013 at 16:41

    devi essere sempre pronto a combattere altrimenti cambia aria che è meglio! con quello che costi potremmo spendere i soldi in sviluppo che è meglio!

    • Marcocelli

      5 Settembre 2013 at 20:18

      ma stiamo parlando di F1 o di 4 chiacchiere al bar?

      Alonso è quello che, per ovvi motivi, guadagna più di tutti
      ma è anche l’unico che a qualsiasi squadra costa praticamente zero,
      … per via degli sponsor che con la sua abilità riesce a trscinarsi dietro!

      gnurant da bar!!!!!!!!!!!!!

  2. brukkus

    5 Settembre 2013 at 16:46

    Furbetto e un tantino ipocrita Fernandel.
    Tutto ciò che è stato detto e scritto su di te sono tutte bugie??? Tu caro Fernandel sei sicuro che stai dicendo la verità???

    • f1

      5 Settembre 2013 at 17:01

      Ma non voleva la macchina di un’altro???
      Non voleva andarsene alla Redbull???
      Pensa prima di parlare e twitta di meno.

  3. 1ferrari2

    5 Settembre 2013 at 17:50

    Ciao a tutti, be io un po lo capisco, essere un pilota veloce e combattere con una macchina palesemente inferiore è un pò deprimente.
    Per quanto riguarda Monza essendo un circuito a bassa deportanza la ferrari non dovrebbe soffrire molto, mi preoccupa un po la Chicane dopo la partenza perchè li ci vuole tanta razione e la parabolica dove vuoi o non vuoi li c’è bisogno di carico aereodinamico ovviamente generato dal corpo vettura e non dalle ali proprio dove siamo più carenti e non solo nei confronti di redbull.
    P.S. si vede gia il lavoro di Allison su alettoni anteriore e forse anche il post. staremo a vedere.

  4. michele

    5 Settembre 2013 at 18:23

    Condannato a restare in rosso, come Massa.

    Tutti vogliono il giocatollo RB,

    ma niente da fare…

    niente giocattolino!!!

    Ciò che conta è sempre la vittoria,

    anche se vinci con una lattina…

    Io credo che in ferrari debbano ripensare la questione.

    Alonso è troppo accentratore…

    e non topllera compagni di team con gli attributi..

    e allora Nando,

    perchè ci provi con la RB??

    lo sai che Vettel fa quello che vuole come te in ferrari..

    …no?

    • 1ferrari2

      5 Settembre 2013 at 18:40

      Si forse hai ragione, ma è l’unico che parte 9° e arriva secondo a spa non so se mispiego con una macchina che genera come minimo il 15% di deportanza in meno. P.S. vedi Massa.

      • ferrarista

        5 Settembre 2013 at 22:04

        Infatti, la macchina questa estate non era al top anzi, pero Fernando e sempre li dietro a Vettel!Guarda caso!

        Comunque Forza Ferrari per sempre

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a