F1 | Haas, Magnussen: “Il 2017 è stato il mio anno migliore in gara, ma non in qualifica”

Il danese spiega questo singolare trend: "Il sovrasterzo mi penalizza, ma con il pieno di carburante la situazione migliora"

F1 | Haas, Magnussen: “Il 2017 è stato il mio anno migliore in gara, ma non in qualifica”

Male il sabato, bene la domenica: Kevin Magnussen traccia un breve bilancio della sua prima stagione in Haas. Il 25enne danese, in qualifica, è giunto alle spalle di Romain Grosjean in ben dodici occasioni su venti: in compenso, si è rivelato come uno dei piloti più prolifici in partenza, con una media di 1,74 posizioni recuperate al via. “Penso che sia stato il mio anno migliore, specialmente la domenica, però al contempo non è stato il migliore in qualifica” – ha dichiarato Magnussen.

Questa singolare tendenza, è anche dovuta al bilanciamento non sempre soddisfacente della sua VF-17: Questa vettura soffre un po’ di sovrasterzo quando si entra in curva, questo non è il mio bilanciamento preferito: faccio un po’ di fatica quando c’è del sovrasterzo in entrata. Sono in grado di gestire la vettura a metà curva e in uscita, anche ad alta velocità, ma se non riesco a frenare e ad entrare in curva con il posteriore stabile, faccio più fatica, quindi quest’anno è stato un po’ un problema. In gara – ha concluso Magnussen – con il pieno di carburante la situazione migliora”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati