Villeneuve: “La Fia deve ancora decidere il 13mo Team”

Villeneuve: “La Fia deve ancora decidere il 13mo Team”

Jacques Villeneuve smentisce le voci che vorrebbero la Fia intenzionata a lasciare vacante il posto del 13mo Team per la stagione 2011 di F1. Secondo indiscrezioni trapelate la scorsa settimana la Federazione non sarebbe convinta dei progetti presentati da Durango Racing Team, in società con Villeneuve, e la Epsilon Euskadi e vorrebbe evitare il ripetersi di situazioni imbarazzanti già vissute con USF1 o HRT.

Villeneuve crede che difficilmente la Fia lascerà vuota la posizione in griglia per il prossimo anno e si dice convinto che la comunicazione in merito al nuovo team ci sarà dopo la riunione del World Motor Sport Council di oggi a Parigi.

Dalle colonne del Rue Frontenac il campione del mondo 1997 ha detto: “Avremo presto notizie positive o negative dalla Fia. Tutto quello che posso dire è che siamo orgogliosi della nostra offerta e abbiamo seguito il processo istituito dalla federazione. Abbiamo un bilancio in vigore per i prossimi tre anni ed il design della vettura sta andando molto bene. La prima fase è stata completata. Adesso per andare avanti con la seconda abbiamo bisogno dell’approvazione della Fia. Loro sono molto scrupolosi e stanno analizzando tutto nei minimi particolari: la memoria della debacle USF1 è ancora fresca nelle loro menti. Vogliono essere veramente sicuri che il 13mo team avrà una base solida”.

Più possibilista invece Ivone Piton, boss della Durango, il quale pondera la possibilità che la Fia lasci vacante il box del tredicesimo team ma ricorda che al momento non si ha nessuna indicazione circa le intenzioni del consiglio e quindi sottolinea che, al momento, il caso rimane aperto a qualsiasi tipo di sviluppo.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati