Vettel: “Il ritorno in F1 sarà molto difficile per Raikkonen”

Vettel: “Il ritorno in F1 sarà molto difficile per Raikkonen”

Sebastian Vettel ha ammesso che è “difficile prevedere” se il suo amico Kimi Raikkonen sarà in grado di correre di nuovo ad alti livelli quando tornerà in Formula 1 l’anno prossimo. I due si incontrano spesso nei pressi delle loro case in Svizzera per giocare a badminton, ma il campione in carica non prevede un ritorno trionfale per il finlandese.

“Abbiamo tutti visto il ritorno di Michael” ha dichiarato alla testata francese 20 Minutes durante una visita alla Renault. “Schumacher ha lasciato quando era al top, ma quando è tornato ha detto che era cambiato molto in F1 e che aveva bisogno di tempo per adattarsi. Se penso alla vettura che guidavo due anni fa, sono cambiate molte cose. E’ fantastico, anche durante una stagione, nuovi bottoni compaiono sul volante. Posso immaginare che potrebbe essere molto difficile tornare subito allo stesso livello di prima”.

Eric Boullier, team principal della Lotus Renault, ha rivelato che Raikkonen sarà in grado di provare presto al nuovo simulatore del team e fare qualche giro al volante di una vettura “demo” prima di iniziare i test a febbraio.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

82 commenti
  1. theboss

    30 Novembre 2011 at 17:05

    beh sarebbe piu facile se guidasse una siluro come lo guida lui…..!!!!!

  2. theboss

    30 Novembre 2011 at 17:08

    raikkonen per carita…non sara un grande collaudatore ma con la rb7 sono sicuro che avrebbe tranquillamente distrutto il tedeschino…in quanto a velocita pura kimi ha pochi rivali….!!!!!!

  3. Ferrarista

    30 Novembre 2011 at 23:00

    Ma perchè non l’hanno preso alla Ferrari al posto di Massa?

    Che peccato!

    Vai Kimi, sono convinto che avvrebbe vinto a Spa con la F 150

  4. Harshil

    1 Dicembre 2011 at 17:00

    Con tutto il rispetto, Vettel : QUESTO LO DICI TU!!

  5. mauro

    1 Dicembre 2011 at 21:29

    certamente farà fatica ….sopratutto se la macchina non sarà all’altezza .
    comunque anche se ha corso nei rally è allenato , supporta bene lo stress visto che comunque sono gare e poi se fosse stato a bordo di una red bull due tre gare e all’altezza della situazione lo sarebbe stato sicuramente .
    anche se per me a ora vettel è il più forte in circolazione .

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati