Vettel: “E’ stata una vittoria incredibile e molto emozionante”

Vettel: “E’ stata una vittoria incredibile e molto emozionante”

Sebastian Vettel ha detto che la combinazione della vittoria della Red Bull, che notoriamente non era forte a Monza, e il fatto che la sua prima vittoria in F1 è stata proprio al Gran Premio d’Italia, hanno reso molto emozionante questa vittoria.

“E’ stato molto emozionante” ha detto Vettel “Questo circuito vuol dire molto per me ed è stato molto speciale. Qua ho vinto per la prima volta e mi ricordo ogni singolo momento”.

“E’ stato incredibile. Il circuito è stato molto duro per noi da un punto di vista della competitività e siamo tornati qua quest’anno e la macchina è stata fantastica”.

Nei primi giri Vettel ha avuto da fare con Alonso ed Hamilton alla partenza, e poi con Alonso alla Curva Grande, dove lo spagnolo si è difeso prima che il tedesco lo sorpassasse.

“La partenza non è stata molto buona” ha ammesso Vettel “Mi ci è voluto un po’ per capire che eravamo in tre prima della prima curva. Dopo la ripartenza sono stata in grado di passare Alonso. Non mi ha dato molto spazio, ma non so se si fosse reso conto che ero su quel lato”.

Per quanto riguarda il discusso cambio della Red Bull, la soluzione ha ripagato la scommessa del team.

“Non penso di aver scommesso qualcosa oggi, abbiamo rischiato ieri in qualifica. Hanno visto che la nostra velocità di punta non era troppo alta e che le marce erano corte, non ho potuto usare appieno la velocità sul rettilineo, ma non andava male in gara”.

“Sono stato in grado di passare Fernando senza DRS, ma forse sarebbe stato un poì più facile con quello. Abbiamo fatto la cosa giusta ed abbiamo fatto una gran gara con la macchina ed abbiamo avuto tanta velocità”.

Vettel ora può puntare al suo secondo mondiale a Singapore, se supera Alonso di 13 punti e Jenson Button e Mark Webber di otto punti.

“Wow! Questo non lo sapevo. E’ stato onestamente un anno grandioso, siamo progrediti molto come team e siamo diventati più forti. Andremo a Singapore e faremo come in tutte le altre gare. Non vedo l’ora di andare e vedere che cosa succede”.

Alessandra Leoni

Vettel: “E’ stata una vittoria incredibile e molto emozionante”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

70 commenti
  1. Legion

    11 settembre 2011 at 17:02

    MAZZONI alla partenza: “Dietro c’è un incidente con 3 vetture coinvolte, ma l’importante è che ci sia una ferrari in testa”.

    AGGHIACCIANTE.

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      11 settembre 2011 at 17:07

      si roba da matti non se ne fregava dell’indicente nemmeno se ci scappava il morto l’importante e che il suo Dio Alonso fosse davanti.

      …fanatismo estremo….

      poi alla fine quando hanno intervistato l’ing. Stella in sovraimpressione c’era scritto: “Ingeniere”….ignoranza o dimenticanza?!?!

      • Legion

        11 settembre 2011 at 17:42

        Mah…per me ignoranza portata alle estreme conseguenze…

      • MrSchumi71

        11 settembre 2011 at 18:08

        MAZZONI E COMPAGNIA “rai”TUTTI DA MANDARE A CASA,VERGOGNOSI!!!!!!!!!

    • lillo

      11 settembre 2011 at 17:22

      Rimpiango persino le telecronache di Mario Poltronieri, il chè dice tutto.

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      11 settembre 2011 at 19:46

      grande mazzoni !! l’importante è che vince la ferrari degli altri fa niente…
      eh eh eh

    • Beppe (tifoso Redbull)

      11 settembre 2011 at 20:35

      Mercenari è la parola più appropriata, non vengano a dire che sono giornalisti sportivi.
      Complimenti anche per Cesare Fiorio nelle dichiarazioni post-gara.

      Beppe

    • Samuele

      11 settembre 2011 at 21:22

      Una mia amica vede Verissimo. Le ho suggerito anche la F1.. E lei mi ha guardato titubante ma io le ho spiegato che Mazzoni la informerà sulle fidanzate e sulle esibizioni dei bonazzi nelle loro ville e feste private.
      XD XD

  2. Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

    11 settembre 2011 at 17:11

    Non ce nè per nessuno, solo con il cambio di regolamento che vieta di utilizzare il motore come componente aerodinamico la Redbull diventerà più umana, a meno di nuove genialate.

    Mi sto segnando tutti i propositi che stanno che in rai hanno sbandierato ai quattro venti.

    …vedremo! ma ogni anno fanno un inizio da polli.

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      11 settembre 2011 at 17:51

      alla fine mi riferivo a ferrari

    • Fernando

      11 settembre 2011 at 18:23

      Di solito rode vedere gli altri che son più bravi…
      Sentito ieri Montezemolo? Non ci serve Newey per vincere…
      Peccato che lo stesso Domenica lo sconfessava qualche settimana fa, confermando che Newey aveva rifiutato un’offerta molto forte della Ferrari!
      Comunque sia, onore a Vettel, unico capace di guidare al limite e con rispetto questo missile di Adrian Newey.
      Disonore alla telecronaca scandalosa di Mazzoni: ma quell’inge…niere di Roma, siamo sicuri che non volesse giocare con Mazzoni? 😀

  3. Alex.....

    11 settembre 2011 at 17:14

    Si concordo…
    Mazzoni ornai sembra provare orgasmi appena Alonzo da qualcosa di buono…
    C. Fiorio come al solito parla male di vettel
    Che rosiconi

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      11 settembre 2011 at 17:52

      bhe dai non ha parlato male ha detto:

      non mi esprimo sulle sue qualità di campione, perchè prima mi piacerebbe vederlo guidare una monoposto con cui deve combattare un po’ più alla pari con gli altri e per vincere ci dovrà mettere del suo.

    • MrSchumi71

      11 settembre 2011 at 18:14

      CESARE FIORIO DICE PURE CHE IL SUO CULONSO HA FATTO UN BEL TERZO POSTO,PERFORZA SCHUMI HA TENUTO DIETRO HAMILTON,QUINDI CARO CESARE CHE LA FERRARI RINGRAZI SCHUMI COME HA RIBADITO UN CAPO TECNICO DELLA FERRARI…..

      • Samuele

        11 settembre 2011 at 21:24

        E una partenza da fenomeno.
        Schumacher con un carro piu lento 4 volte della Ferrari l’ha fatta meglio (5 posizioni)

    • Amela_90

      11 settembre 2011 at 18:39

      sarebbe proprio ora che la smettesero una volta per tutte di dire che la RedBull è prima solo perchè ha la macchina più forte… è sicuramente un fattore che ha il suo peso ma fino a prova contraria la macchina nè si costruisce da sola nè si guida da sola…oggi Vettel ha dimostrato di non essere solo bravissimo alla guida di una macchina così potente ma anche di avere le idee chiare su come modificarla per dare il massimo…si prende i suoi rischi ma per fortuna è supportato da un team meraviglioso e se i risultati sono come quelli di oggi ben venga il rischio!!!!

    • Christian Ceppa

      12 settembre 2011 at 02:00

      Per non parlare del fatto che ogni gara che pasa Vettel vince e Alonso no e che quando Alono va a podio quelli della Rai (e di autosprint) “ecco! riaperto il mondiale!! ora la ferrari c’e’! Alonso super,….ecc.,…!
      Ma se Vettel e’ da 4 gare che puo’ tirare i remi in barca!!!!! ( e vince lo stesso!!)
      Se non vince Vettel cmq ci sono: 2 mclaren pronte a vincere, un Webber cmq con una redbull e Alonso. Troppi per poter portare un vero contendente al Tedesco per il titolo.
      Quindi Mazzoni, impara a fare il tuo dovere per tutti gli sportivi che amano questa passione!!!

  4. niko

    11 settembre 2011 at 17:26

    Encomiabile BUTTON ! Alla faccia del paracarro!

  5. lemmy

    11 settembre 2011 at 17:30

    beh gente,perchè,sempre Mazzoni,come ha raccontato il sorpasso di Button si Alonso??? ecco ehhhh il sorpasso di Button (voce da oltretomba)… poi quando alla curva dopo Alfonso ha provato a rispondere ecco Mazzoni: MA ATTENZIONEEEE ALONSO PROVA A RISPONDERE A JENSON ecc ecc urlando come un forsennato!!!
    Come si faccia a far continuare la telecronaca a un tale (ç°ò@@@!!£$) è un mistero!!!

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      11 settembre 2011 at 17:56

      non è obiettivo, questo significa in qualche modo cercare di idolatrare la ferrari e portare nuovi fan al cavallino, tentativo squallido tra l’altro.

      Se uno si sente di tifare una squadra per un motivo X bisogna rispettarlo, io personalmente tifo squadre italiane e “sostengo” i piloti italiani validi (trulli lo sostengo mentre Liuzzi mi auguro che lasci la F1 per quanto fa cagare)

      • Fernando

        11 settembre 2011 at 18:54

        A proposito di squadre italiane: ONORE ALLA TORO ROSSO!
        Saranno ancora un “satellite” della RedBull, ma cambio e sospensioni a parte, la vettura viene concepita e costruita a Faenza. Gran gara di Alguersari e Buemi!
        Per il tifo… guarda bene quando scriviamo tra di noi: si vota contro solo perché si esprime un parere diverso contestando persino chi inneggia la gran gara di Schumy sul triciclo della Mercedes (soprattutto i tifosi di Alonso ed Hamilton…).

  6. Lh

    11 settembre 2011 at 17:37

    vittoria emozionante e fischiata..ma d’altronde queste schifezze succedono solo in Italia..ma io dico a tutti sti buffoni ferraristi che arrivano da bergamo, dalle montagne o dalle latrine dei campi da calcio, ma statevene nei vostri cessi di stadi e non rompete..mi vergogno di essere italiano ma di brutto

    • Fernando

      11 settembre 2011 at 18:56

      Perdonami: sull’imbecillità dei fischi contro Vettel mi vedi concorde, anche perché il tedeschino ha sempre manifestato amore per l’Italia e per la Ferrari ed ha vinto (e vince) con enorme merito personale e non solo della vettura (missile solo con lui).
      Sull’offendere i tifosi, non mi trovi d’accordo: son liberi di tifare come vogliono, purché lo si faccia nel rispetto degli avversari, siano essi più o meno forti, italiani o stranieri.

      • Beppe (tifoso Redbull)

        11 settembre 2011 at 20:38

        Il problema è proprio il rispetto di un pilota tedesco che esibisce sul casco proprio il ns. tricolore con il n.ro 150.
        Mi associo a chi si vergogna che ci siano in giro ancora italiani cafoni in tutti i sensi.

        Beppe

  7. anonimo

    11 settembre 2011 at 17:45

    Ragazzi vi quoto e’una cosa che non si puo’piu’… Qualcuno a Mazzoni gli dovrebbe ricordare che sta conducendo un programma sportivo e deve essere professionale all altezza della situazione e sopratutto quando e’indiretta deve essere neutrale.Siamo italiani ma non per questo ferraristi,e sono stanco di pagare un canone per sentire queste boiate,per non parlare di qualche gara fa dove sono stati capaci di inventarsi di sana pianta DAL MOMENTO CHE PROVE NON CE NE SONO un ordine di scuderia da parte della Red Bull..BASTAAAAAAA siamo stanchi…RAI prendiamo provvedimenti o no???????’Ma che sckifo e’questo…….

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      11 settembre 2011 at 19:49

      no la ferrari rappresenta l’italia così come la nazionale di calcio, ed è giusto che tifino ferrari perchè rappresentano il popolo, poi se voi tifate inghilterra, austria o germania la colpa non è loro ..

      • Beppe (tifoso Redbull)

        11 settembre 2011 at 20:40

        Non è questione di tifo è questione di imparzialità e di rispetto nei confronti di telespettatori che non tifano necessariamente Ferrari.
        Mah la Toro Rosso cos’è francese forse???
        Basta con queste ipocrisie e poi dicono di pagare il canone RAI.

        Beppe

  8. Simone

    11 settembre 2011 at 17:50

    Bè scusate ma sul tifo Ferrari in telecronaca non ci vedo nulla di male, anzi….
    In inghilterra penso sia la stessa cosa per la Mc Laren e comunque perchè stare a criticare solo lui quando per il calcio, il motociclismo, il basket, il ciclismo è la stessa cosa?????
    Negli altri sport è giusto tifare per i colori italiani mentre in F1 no???? Non sono d’accordo con voi…

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      11 settembre 2011 at 18:00

      si ma c’è un limite a tutto, i suoi commenti sono vomitevolmente di parte, e diventano fastidiosi, gli altri telecronisti non fanno lo schifo che fa lui, come in tutte le cose c’è bisogno di un equilibrio.

      • Beppe (tifoso Redbull)

        11 settembre 2011 at 20:40

        Ti quoto al 200%

        Beppe

    • giacomo

      11 settembre 2011 at 18:22

      quali sarebbero i “colori italiani”, quelli di montezumolo ? l’Italia è ben altra cosa, questo è solo tifo stupido

    • ........

      11 settembre 2011 at 18:47

      X SIMONE:sei mai stato da noi in Inghilterra? Sai quello che dici non mi risulta.Posso pero’garantirti una cosa da noi al podio Tutte le persone applaudiscono i piloti anche quelli che non arrivano a punti.Portano rispetto perche’sono consapevoli che dentro a queste vetture,scuderie,ci sono persone umane che come voi,come te,come me,vanno rispettate.I fischi di oggi a cosa servivono?Se non per dimostrare che siamo in Italia.Sebastian ha rispettato il vostro paese,elogia questo paese voi potete dire lo stesso? Chiedo scusa per la srittura ma ho usato il traduttore qualche parola puo’essere sbagliata.

      • Whitefox

        11 settembre 2011 at 22:12

        strano i piloti sul podio hanno detto che qui a Monza c’è sempre molto calore e tifo…..forse sono ubriachi loro

    • Fernando

      11 settembre 2011 at 18:58

      No, in Inghilterra commentano, tranne quando si tratta di partite di calcio e comunque non dicono che… non importa dell’incidente (che poteva essere gravissimo, data la dinamica) quel che importa è Alonso in testa.
      A tutto c’è un limite, oggi Mazzoni lo ha passato in modo scandaloso.

    • Christian Ceppa

      12 settembre 2011 at 01:45

      infatti, i piloti sono italiani, i tecnici tutti italiani,….. va la va la, questo e’ uno sport “mondiale” e una delle sue qualita’ e’ il fattore tifo che puo’ coinvolgere piu’ bandiere e persone da ogni parte del pianeta. Allora cosa c’entrano i tifosi ferraristi che vanno a vedere i gp in malesia, cina,..ecc.,??!!!??
      Il servizio Rai e’ pubblico, deve essere un servizio sportivo, certamente un po’ di parte, ma non cosi schifosamente antiprofessionale. Un conto e’ tifare ferrari e Alonso (Spagnolo…), un conto e’ fare la cronaca (e che fortuna poterlo fare) per questo sport dove in tutti noi la passione e’ data dalla velocita’, da questi gioielli (anche la hrt cmq viaggia a 300 ed oltre km/h)e dalle gesta dei piloti.
      La F1 e’ per tutti e di tutti e non esiste solo la ferrari.
      E forse con un po’ piu’ di imparzialita’ si renderebbe migliore l’immagine della gloriosa Scuderia Ferrari come degna avversaria e non come odiata scuderia con tutti i pensieri politico sportivi che ci stanno dietro spesso.
      Io sono idolatra Williams, ma adoro ogni singola vettura e ammiro tutti i piloti.
      Ma odio profondamente il palinsesto Rai, profumatamente agevolato e pagato ed altamente scarso nel servizio.
      Una vera merda. Dalel interviste, ai servizi, alle cronache, ai personaggi scadenti che ci lavorano dentro.

      • Christian Ceppa

        12 settembre 2011 at 01:46

        commento alla frase iniziale di questo post interno.

  9. strige

    11 settembre 2011 at 18:08

    ma il telecronista del venerdi come si chiama? chi era? l’hanno già silurato?

    • Paolo (Mclaren

      11 settembre 2011 at 18:35

      non lo sò quando ho sentito che non cera mazzoni in telecronaca ho sperato che finalmente in rai avvessero cambiato
      e sinceramente spero che venga promosso per fare i commenti delle gare.

      • Beppe (tifoso Redbull)

        11 settembre 2011 at 20:42

        Anch’io evidentemente anche in RAI funzionano i raccomandati.

        Beppe

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      11 settembre 2011 at 19:50

      ehy stringe(eh eh eh ) contento oggi ??

  10. giacomo

    11 settembre 2011 at 18:19

    e quelli che “lamentavano” il ditino alzato di Vettel? vergognosa la telecronaca di quel deficiente;
    ho scritto diverse volte in rai….quello non sa nemmeno che la parola “areodinamica” non esiste

    • anonimo

      11 settembre 2011 at 18:50

      Giacomo mi dici come posso fare,voglio scrivere anch io alla RAI qua non se ne puo’piu’.

      • giacomo

        12 settembre 2011 at 14:19

        salute ragazzi; se non ricordo male l’indirizzo è il seguente:
        motori.raisport@rai.it
        comunque verifico

  11. MC-Nicky69

    11 settembre 2011 at 19:50

    Non ho capito il perchè Vettel abbia il casco con su i 150 anni d’unità d’italia che gliene frega a lui? non è italiano e non corre per un team italiano francamente non l’ho capita!

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      11 settembre 2011 at 19:51

      perchè ha monza ha vinto la sua prima gara su squadra italiana

    • anonima

      11 settembre 2011 at 20:15

      Ma per quello che hai scritto e’inutile spiegartelo,tu hai gia’una tua opinione sicuramente per come ti sei espresso non ci fai bella figura.Il rispetto lo conosci? Lo sai portare? Questo e’quello che ha fatto Vettel,anche se c’e’gente che non si merita niente…

    • Beppe (tifoso Redbull)

      11 settembre 2011 at 20:44

      Perchè evidentemente a differenza dei telecronisti RAI è una persona intelligente e rispettosa nei confronti del ns. paese ultimamente infangato in tutti i sensi.

      Beppe

  12. PIER

    11 settembre 2011 at 20:16

    ONORE a VETTEL CHE SI E’ ANCHE COMMOSSO (NELLA VITA ESISTE ANCHE IL CUORE E LO HANNO ANCHE I PILOTI)
    VETTEL BUTTON E ALONSO I 3 MIGLIORI DI OGGI.SONO STATI TUTTI E 3 CORRETTI NON COME UN ALTRO PILOTA CHE SI LAMENTA DI SCHUMI QUANDO LUI SPERONA TUTTI.
    BISOGNA USARE LA TESTA,CARO LEWIS.

  13. Beppe (tifoso Redbull)

    11 settembre 2011 at 20:56

    Anche se sono tifoso Redbull voglio ringraziare tutti i piloti protagonisti di oggi che hanno reso il GP molto emozionante ed entusiasmante.
    Meritano tutti in bel 10 Vettel, Alonso, Button, Hamilton e Schumacher!!!!
    Bella gara anche per il duo Toro Rosso (cagati pochissimo dai nostri cavalieri telecronisti RAI).

    Beppe

  14. Samuele

    11 settembre 2011 at 21:28

    Ma vi siete resi conto che Alesi fa controtendenza alla RAI quando si parla di Schumacher?

    Tutti a dire che è anziano, che è scorretto. Poi Alesi risponde sempre che da pilota lo ammira per la sua grinta e la sua passione e poi vedi le faccie scure in RAI.

    • Beppe (tifoso Redbull)

      11 settembre 2011 at 21:39

      Alesi ha corso in F1 i giornalisti RAI no, la differenza è anche questa.

      Beppe

  15. frederick

    11 settembre 2011 at 21:43

    Apparte lo schifo di telecronaca di Mazzoni di cui avete parlato e su cui concordo, i fischi che ho sentito all’indirizzo di Vettel sono vergognosi, non solo per tutto quello che Seb ha fatto appena finita la gara, ma proprio per l’amore che ha sempre dimostrato verso questo paese. Se un giorno venisse in Ferrari lo loderebbero tutti! Siamo sempre alle solite vedo.

    • Christian Ceppa

      12 settembre 2011 at 01:51

      Perche’,….non era cosi’ anche per Alonso?? Vi ricordate quando era in Renault????…
      I tifosi ferraristi sono un brutta razza.
      A sto punto,visto che vogliono solo le loro vittorie, perhce’ non vanno a fare un bel monomarca??? Onore a Vettel e alla RedBull Racing il miglio pilota con la miglior vettura.
      E non lo dico io, ma la classifica.

  16. luca

    12 settembre 2011 at 00:13

    le gare sono sempre gare, per un motivo o per un altro si vince o si perde , i piloti devono fare del loro meglio ed ognuno si spreme per quel che puo’, i piloti sono grandi tutti, la vera differenza sta nella vettura , non si parla di distacchi colmabili con la bravura del pilota, ma con assetti e strategie, per me dovrebbero essere libere strategie, liberta’ di gomma ed uso accessori, oppure abolirli tutti ed essere uguale tutti , altro che ala a tot giro, tot secondi , gomme da cambiare obbligatoriamente, se sono bravo arrivo anche su i cerchi , lo spettacola arriva da se
    luca

  17. fere

    12 settembre 2011 at 08:59

    mi sono vergognata da morire di essere italiana quanto ho sentito i fischi nei confronti di vettel e button sotto il podio che schifo e mi sono vergognata a sentire la telecronaca rai e il giudizio di quel fiorio che pur di elogiare alonso ha sminuito il sorpassone di vettel….signori si nasce e vettel lo è. oggi questo ragzzo ha dimostrato a tutti che ha gli attributi, che è lui il nuovo volto della formula 1 e che è un vero campione senza i se e senza i ma .mi è sempre piaciuto e oggi mi ha fatto tenerezza sul podio le sue lacrime hanno dimostrato la passione che ha per questo sport e la dedica ai 150 anni sul casco è stato un omaggio bellissimo al nostro paese…è un grande e spero che non arrivi in ferrari perchè lo rovinerebbero come è successo con kimi…gli spegnerebbero tutta quella freschezza e quella passione che ha e io essendo italiana faccio i complimenti alla red bull e a vettel la dimostrazione che lavorando,rischiando e avendo rispetto degli altri senza piangersi addosso si puo costruire qualcosa di grande..

    • Beppe (tifoso RedBull)

      12 settembre 2011 at 11:36

      Ti quoto su tutta la linea.

      Beppe

    • giacomo

      12 settembre 2011 at 14:49

      totalmente d’accordo, salutoni

    • Tifoso RB

      12 settembre 2011 at 14:50

      FERE non sei l unico e’stato uno sckifo.Detto questo Vettel non viene in Ferrari fidati,se eri a Monza avrai notato l’armonia che c’e’nella scuderia RED BULL,Sebastian e’coccolato da tutti.E Horner non si fa scappare un pilota del genere.Hai notato dopo il podio quando Vettel e’uscito Horner cosa ha fatto? Vettel e’a casa con loro e non credo che se ne andra’..

      • fere

        12 settembre 2011 at 19:49

        no non l ho notato cosa ha detto?cmq io amo lo spirito della red bull squadra fresca ,con gente valida e giovane sebastian è cresciuto con loro e ce un rapporto di fiducia e una voglia di rischiare incredibile se ieri fosse stato in ferrari non gli avrebbero permesso di fare una strategia così rischiosa con così tanti punti di vantaggio…spero che sebastian non cambi squadra e non faccia l errore di kimi assolutamente…

    • Giulia

      12 settembre 2011 at 16:30

      D’accordissimo con te!

  18. giacomo

    12 settembre 2011 at 14:48

    ecco la copia della e-mail inviata alla Rai:
    -signori della Rai,
    sono un vostro abbonato, mio malgrado,
    vi scrivo per lamentare ancora una volta il comportamento del vostro telecronista Mazzoni;
    le telecronache sono diventate un’arena nella quale questo signore da sfogo ai suoi istinti di tifoso;
    ognuno è libero di pensare quello che vuole ma nel servizio pubblico ci sono delle regole da seguire, nel rispetto di tutti.
    vi ricordo che voi tutti, e in particolare Mazzoni, siete pagati anche con i soldi del nostro canone;
    vi chiediamo un minimo di serietà; lui non deve fare il tifoso davanti a milioni di spettatori, il suo compito è di fare il telecronista in maniera misurata; senza urla o strepiti, né di gioia , né di dolore; nemmeno un bambino si comportarebbe in questo modo.
    il tutto senza contare le disattenzioni e le inesattezze tecniche.
    vorrei poi ricordare a Mazzoni di informarsi e di studiare almeno un poco la lingua italiana:
    la parola che usa regolarmente, “areodinamica” , non esiste, si dice aerodinamica;
    distinti saluti
    l’indirizzo è quello che indicato prima

    • Tifoso RB

      12 settembre 2011 at 14:54

      Grande Giacomo e grazie io saro’il prossimo,questa situazione e’da risolvere.

    • Legion

      12 settembre 2011 at 15:28

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH CHAPEAU!

      (Io sarei stato molto più barbaro e cattivo 😀 )

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      12 settembre 2011 at 17:55

      però quando urlava per le vittorie di schumacher non vi lamentavate .. ipocriti …
      grande mazzoni sei un gran telecronista… lascia perdere questi

      • Legion

        12 settembre 2011 at 18:17

        Ti lamentavi tu, vero?

      • Legion

        12 settembre 2011 at 18:33

        Tifoso, una domanda. Non ti stanchi di farti bannare di continuo?

  19. mau67

    12 settembre 2011 at 19:01

    Come le varie municipalizzate in Italia servono soprattutto per sistemare ex politici trombati,vedo che anche la rai serve per sistemare ex tecnici,ex piloti(non parlo di Alesi) che non hanno mai vinto niente quando erano in attività e l’unica cosa che adesso riescono a fare è soltanto dire ca…te…..
    tipo quella di Fiorio che sosteneva che in fondo il sorpasso di Vettel ad Alonso era roba di poco conto. Ma dico io ,lui è mai salito su una F1? e ha mai provato a percorrere una curva a più di 300 km orari specialmente con due ruote sull’erba?………. Cesare eri scadente come DT sei ancora peggio da commentatore…..

  20. Beatrice!

    15 settembre 2011 at 16:57

    Grandissimo Seb sei stato fantastico seb !!!

    W VETTEL!!! =D=D

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati