Trattativa Renault-Lotus: Ghosn pronto ad alzare l’offerta

Rifiutata una prima offerta da circa 100 milioni di sterline

Trattativa Renault-Lotus: Ghosn pronto ad alzare l’offerta

Nonostante una lunga trattativa che va avanti ormai da mesi, Lotus e Renault non sono riusciti ancora a trovare un accordo per la cessione della base di Enstone a partire dalla prossima stagione.

La Casa transalpina è pronta a rescindere il proprio contratto con Red Bull e Toro Rosso per il prossimo campionato, ma al momento, considerando le tante difficoltà che Carlos Ghosn sta incontrando per l’acquisizione della base che è stata ufficiale fino alla stagione 2011, la situazione a Parigi risulta assai bloccata. Renault vuole restare all’interno del Circus, ma alle proprie condizioni e quindi non è da sottovalutare la figura della CVC di Ecclestone in questa maxi trattativa. Tornando un attimo al discorso Lotus/Renault, la Casa francese ha deciso di presentare una nuova offerta a Gerard Lopez per l’acquisizione del 70% dell’intera scuderia.

Da sottolineare che la prima offerta di Carlos Ghosn era vicina ai 100 milioni di sterline e comprendeva il 65% delle quote della squadra. Renault è pronta a ritoccare questa prima offerta con una cifra superiore ai 100 milioni, alzando però le quote azionarie della Lotus del 5%. Il vero problema della trattativa risiede però nel ruolo della CVC, visto che la società che gestisce l’intero Circus della Formula Uno non vuole pagare i premi ottenuti dalla Lotus durante questo campionato (Lotus cambierebbe il proprio nome in Renault nel 2016). Una situazione molto complessa che sta rallentando la programmazione della Casa transalpina per la prossima stagione.

Non ci resta che attendere e vedere quando questa complessa trattativa riuscirà a trovare la propria conclusione.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Jess

    22 settembre 2015 at 17:29

    la cosa buffa è vedere come la Renault vuole ritornare come costruttore, acquisendo una squadra che ha appena confermato un incapace pieno di soldi, lasciano andare un bel pilota francese….Mah…

  2. hero

    22 settembre 2015 at 17:41

    La Lotus dovrebbe a mio parere accettare l’offerta della Renault senza troppe pretese,la loro allternativa è fallire a fine stagione…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati