Toro Rosso: si comincia a metà classifica in Australia

Toro Rosso: si comincia a metà classifica in Australia

La Toro Rosso si è ritrovata ancora a metà classifica dopo le prime prove libere del Gran Premio d’Australia di F1 nonostante i pronostici favorevoli della vigilia. Daniel Ricciardo, terzo pilota del team, ha ottenuto il 16mo tempo mentre Sebastien Buemi ha ottenuto il 14mo tempo.

“Mi sono preparato per tutta la settimana, per avere la giusta tensione nervosa. Anche se non era la mia prima volta in pista con una F1 è stato diverso, non mentiro'” ha commentato Ricciardo. “Quando sono uscito dai box per entrare in pista mi sono sentito un po’ spaesato nelle prime curve. Ma una volta svolte le varie procedure, mi sono divertito. La prima cosa importante è che ho riportato la vettura indietro tutta intera, quindi spero che il team ne sia contento, poi ho iniziato gradualmente ad imparare. Nel prosieguo della stagione sarà piu’ facile per me” ha aggiunto il debuttante, che oggi ha girato al posto di Jaime Alguersuari.

“Dopo i test invernali è bello tornare in pista sapendo che si correrà. Sono contento di vedere dove ci posizioniamo rispetto ai rivali” ha aggiunto Buemi.

“E’ stata una giornata piena con un programma completo che ora analizzeremo con cura, visto che ci sono molti nuovi elementi, come l’ala posteriore, il KERS e le nuove gomme, da tenere in considerazione. Al momento secondo i tempi siamo in mezzo al gruppo, un gruppo serrato in termini di tempi sul giro. Dobbiamo massimizzare il pacchetto stasera se vogliamo ottenere il massimo domani. Il circuito non è cambiato molto rispetto all’anno scorso a parte la riasfaltatura alle curve 8 e 9, il che aiuta, quindi è bello come sempre guidare qui” ha concluso il pilota svizzero.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati