McLaren: Button e Hamilton contenti dei passi in avanti in Australia

McLaren: Button e Hamilton contenti dei passi in avanti in Australia

La McLaren sembra aver sfruttato al meglio i nuovi aggiornamenti portati al Gran Premio d’Australia per la MP4-26. Il nuovo sistema di scarichi e il nuovo fondo sembrano aver trasformato la vettura di Woking che nella seconda sessione di prove libere ha ottenuto il miglior tempo con Jenson Button e il secondo con Lewis Hamilton.

“La giornata di oggi ha dimostra che, prima di tutto, abbiamo raggiunto l’affidabilità, il che è fantastico” ha commentato Button.

“E’ un qualcosa che abbiamo inseguito in tutto l’inverno, quindi avere una vettura che fa tanti giri è molto soddisfacente. Significa anche che possiamo lavorare al set-up e migliorare la vettura. Non penso si possa trarre molto dai tempi di oggi. Tuttavia, è stata una giornata positiva perchè siamo stati in grado di girare molto e avere buone sensazioni dalla vettura con differenti livelli di carburante” ha aggiunto l’inglese.

“I nuovi scarichi hanno senza dubbio donato prestazione alla vettura, sembra migliorata di molto e l’handling è piu’ completo. Quando si ha carico al posteriore, se ne puo’ aggiungere di piu’ all’anteriore, e si riescono a portare in temperatura le gomme: dal carico aerodinamico dipendono molte cose. Sono davvero contento di come hanno lavorato duramente i ragazzi e di quello che hanno portato per questa gara, hanno lavorato davvero duramente e si meritavano qualcosa di buono qui. Non sappiamo ancora quanto buono, ma siamo incoraggiati dal passo in avanti fatto oggi” ha concluso Button.

Dello stesso avviso Hamilton: “La vettura sembra migliorata rispetto ai test invernali, ma i tempi non dicono molto delle prestazioni altrui. Abbiamo impiegato la giornata concentrandoci sul nostro programma. Le gomme si stanno comportando molto bene; non sembrano soffrire il degrado e durano bene. Speriamo di poter raccogliere qualche punto, sono positivo. Il livello di grip oggi ha fatto un grande passo in avanti. Non sappiamo con quanto carburante girassero gli altri, ma la nostra vettura sembra aver fatto un grande miglioramento rispetto a qualche settimana fa”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

4 commenti
  1. arn

    25 Marzo 2011 at 11:53

    e voi credevate che un team come la mclaren potesse essere cosi’ indietro……sognatori

  2. Denis

    25 Marzo 2011 at 11:55

    io direi di non esaltarci per delle prove libere..mclaren.red bull e ferrari.
    aspettiamo qualifiche e gara.troppo presto ancora.

  3. Alekant

    25 Marzo 2011 at 13:11

    Se schummy si qualifica tra i primi tre vado in coma etilico e svenimento controllato

  4. jumpy

    25 Marzo 2011 at 15:30

    Alekant
    ahahahah grande!!:)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati