Toro Rosso: Ricciardo, “Una prova produttiva nonostante il tempo limitato”

Vergne: "Abbiamo una buona base da cui partire"

Toro Rosso: Ricciardo, “Una prova produttiva nonostante il tempo limitato”

Daniil Kvyat – Pos 8: “E’ stata un’esperienza molto positiva oggi correre sul bagnato, ho avuto un giro ragionevole, abbastanza buono per la P8. Verso la fine, abbiamo dovuto limitare il mio tempo in pista, facendo un minor numero di giri rispetto a quelli stabiliti. Abbiamo dovuto risparmiare le gomme per la prossima sessione. Ho girato con il pneumatico intermedio e in un certo senso, e’ stato un peccato che non ha piovuto di più in modo da poter sperimentare anche la guida con le gomme da bagnato estremo. Questa è una pista molto bella e tecnica e oggi sembrava abbastanza aderente, cio’ è buono in quanto questa era la prima volta che ho guidato una vettura di Formula 1 sul bagnato. Nel complesso, con questa mattina, e la settimana scorsa a Austin, ora ho molta fiducia nella macchina. Mi sono abituato alla potenza, e mi sto abituando al carico aerodinamico e anche ai freni”.

Jean – Eric Vergne – L1 Pos 11 / L2 Pos 6 : “Di solito mi trovo a mio agio sotto la pioggia, ma questa mattina la macchina era a posto e quindi in un certo senso mi ha fatto piacere apprendere che il team abbia scoperto qualcosa che non andava ed è stato sistemato in tempo per questo pomeriggio, quando tutto sembrava molto meglio. Dato il mio tempo sul giro con le intermedie abbastanza usurate, penso che siamo in una forma ragionevole. Ho aspettato un po’ prima di uscire, perché con il numero limitato di gomme da bagnato estremo, si deve pensare di salvarle per il resto del weekend. Quindi e’ stato un normale Venerdì sotto molti aspetti, tranne che non abbiamo fatto tanti giri, il che è un peccato su una pista bella da guidare. Abbiamo ancora bisogno di qualche lavoro da fare per migliorare ulteriormente la macchina, ma abbiamo una buona base da cui partire.”

Daniel Ricciardo – Pos 9: “E’ stata una prova produttiva anche con il tempo limitato. Come sempre, abbiamo del lavoro da fare, ma non credo che non siamo messi troppo male in queste condizioni. Dobbiamo migliorare il grip sul posteriore per stabilizzare la vettura per il bagnato. Se arriviamo alla risoluzione dei problemi, possiamo avere una buona macchina per la pioggia e sono sicuro che se rimane così, possiamo avere due macchine in Q3 domani.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati