Tilke assicura grande spettacolo a Città Messico

Ed esalta la bellezza del progetto Baku

Tilke assicura grande spettacolo a Città Messico

In questi mesi di pausa dalle lotte in pista un uomo si aggira per i circuiti del mondo. Si tratta di Hermann Tilke che armato di foglio e penna sta cercando di mettere mano ai disegni esistenti e convincere gli addetti ai lavori della bontà di quelli nuovi.

Un esempio l’Hermanos Rodriguez di Città del Messico che l’architetto della F1 ha deciso di modernizzare non venendo più calcato dalla massima serie dal lontano 1992.

“Aggiorneremo completamente pit lane e paddock anche se lo spazio a disposizione non è molto – ha dichiarato a motorsport.com – Tecnicamente abbiamo pensato di aggiungere delle curve dopo il rettilineo per creare più spettacolo e spostare quelle più rapide verso l’interno per ragioni di sicurezza. Nella struttura c’è poi uno stadio per i concerti, dunque ci piacerebbe far passare le auto da lì. Ovviamente le velocità saranno limitate ma almeno la gente vedrà un po’ d’azione”.

Il designer tedesco ha quindi voluto rispondere alle critiche sollevate in merito alla sua produzione in Azerbaijan che dovrebbe ospitare il Circus dal 2016. “Il progetto va visto in tridimensione perché a mio parere le foto non sono veritiere – ha affermato – Esiste davvero una salita che porta alla vecchia città di Baku e segue le mura del 1200. Il nostro piano è di sistemare solo alcune strade, per il resto rimarrà tutto com’è. Quello che è certo è che si toccheranno punte molto elevate. Sarà eccitante e qualcosa di veramente alternativo e diverso dai soliti cittadini tipo Monaco e Singapore”.

Chiara Rainis

Tilke assicura grande spettacolo a Città Messico
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. grippato

    13 gennaio 2015 at 13:49

    Soliti cittadini tipo Monaco e Singapore nella stesas frase??

    Porca vacca sto qua se lo avessi tra le mani…

  2. Pedro33

    13 gennaio 2015 at 21:17

    minkia allora adrenalina pura….. -_-

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Wolff vuole più circuiti come Baku

Il boss Mercedes vorrebbe una F1 più impegnativa
Malgrado le diverse critiche avanzate da piloti e paddock al circuito, la novità a cavallo tra oriente e occidente di