Test Montmelò, Antonio Fuoco debutta al volante della SF16-H

Il pilota calabrese, impegnato in GP3 nel team Prema, al debutto quest'oggi sulla SF16-H

Test Montmelò, Antonio Fuoco debutta al volante della SF16-H

È la volta di Antonio Fuoco sul Circuit del Catalunya, dove oggi si conclude il primo dei due appuntamenti con i test in programma nell’arco della stagione. Fino alla pausa pranzo il giovane pilota della Ferrari Driver Academy conta 56 giri al volante della SF16-H, che oggi lavora su mappature elettroniche, verifiche dell’ala posteriore e assetti. Solo mescola Medium per i run previsti nella prima parte del programma, che proseguirà nel pomeriggio e dovrebbe concludersi con un lavoro simile a quello svolto ieri da Sebastian Vettel in simulazione qualifica.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. poverocecco

    18 Maggio 2016 at 15:56

    Ti auguro ogni sorta di bene forza spedy fai un ottimo lavoro.
    Vogliamo rivedere un pilota italiano in f1.

  2. lor

    18 Maggio 2016 at 16:07

    Raga’ io credo che l’unico che possa andare in F1 sia Antonio Giovinazzi che lo conosco da quando correva in kart a 5 anni. Ed è un grande talento.

    • poverocecco

      18 Maggio 2016 at 17:06

      Verissimo non è male.
      Di piloti forti in italia ce ne sono diversi il problema è che sono lasciati al suo destino.
      I presunti menager italiani e non prima di investire su un italiano vanno a l’estero a cercare piloti stranieri ( dimostrabile ) conta solo dove puoi arrivare con la tua borsa personale piena di soldini.
      E i piloti italiani con la borsa piena vanno direttamente a correre a l’estero.
      Non contiamo piu niente nel motospor, negli anni 70 \80 eravamo un 1\4 della forza lavoro del’intero circus f1.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati