Stevens: “Focalizzarmi solo sulla gara ha pagato”

L'inglese della Manor è riuscito a precedere il compagno di team Rossi

Stevens: “Focalizzarmi solo sulla gara ha pagato”

Alla fine Stevens ce l’ha fatta. Partito dietro a Rossi perché a suo dire “si era interessato più alla corsa che alle qualifiche” l’inglese della Manor ha avuto ragione e al traguardo del Gp del Brasile è giunto diciottesimo (17° con l’esclusione di Massa).

“La strategia adottata sabato ha pagato – la riflessione di Will – Non è stato facile gestire l’usura delle gomme posteriori, ad ogni modo passare subito il mio compagno mi è stato d’aiuto. Positivo anche essere arrivati entrambi alla fine”.

“E’ stata una gara complicata. In particolare nel secondo e nel terzo stint il bilanciamento dela mia MR03 si è rivelato terribile facendomi perdere tanto tempo con il sottosterzo. Peccato perché nelle libere ero andato bene – il pensiero di Alexander, 19°, che ad Abu Dhabi cederà di nuovo il volante a Roberto Merhi – Speravo davvero in un esito migliore per il mio ultimo appuntamento con il team. Comunque sia è stata un’ottima esperienza in cui so di aver dato il massimo”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati